Il segreto per avere successo (svelato da chi ci è riuscito davvero)

Elisa Corpolongo

16/07/2021

17/07/2021 - 09:28

condividi

Il fondatore di una fintech con fatturati da record svela qual è il segreto per avere successo; e se lui ci è riuscito, forse ascoltare cosa ha da dire potrebbe essere utile.

Il segreto per avere successo (svelato da chi ci è riuscito davvero)

Una ricetta magica uguale per tutti non esiste e sarebbe da folli sperarne l’esistenza, ma i consigli per avere successo è sempre meglio leggerli che non farlo e, magari, decidere col senno di poi se coglierli oppure no.

In questo caso, è Tom Blomfield, il fondatore della fintech Monzo con sede nel Regno Unito e con un fatturato da 1,7 miliardi di dollari, ad aver rivelato qual è il segreto per avere successo e non si tratta di qualcosa campato per aria.

E in effetti, se Blomfield è riuscito a condurre così in alto un’azienda di fintech, ossia di tecnofinanza e finanza digitale, magari vale la pena vedere nel dettaglio che cosa ha detto e qual è il suo segreto.

Che cos’è Monzo, la fintech da 1,7 miliardi di dollari

Monzo è una delle tante così definite “compagnie di unicorni” che è emersa in Gran Bretagna nell’ultimo periodo.

Il termine “unicorno” si riferisce a start-up che raggiungono in poco tempo il valore di 1 miliardo di dollari; e, in effetti, la start-up Monzo è stata valutata privatamente per 1,25 miliardi di sterline (1,72 miliardi di dollari) nel 2020, in calo del 40% rispetto alla precedente valutazione di oltre 2 miliardi di sterline dell’anno precedente, proprio a causa dell’incertezza derivante dalla pandemia di Covid-19.

Come avere successo: i consigli del fondatore della società fintech

Il fondatore della fintech Monzo ha, in primo luogo, consigliato ai giovani di imparare a codificare. Infatti, a dir suo - ma non solo - il futuro del successo si basa proprio sul linguaggio informatico.

Questo è un po’ un dato di fatto che già stiamo sperimentando da almeno un paio di anni e, come sostiene Tom Blomfield, saper usare il codice informatico significa avvicinarsi a un lavoro ben pagato per il resto della vita ed è “un grande passo” verso l’imprenditorialità del futuro.

Il segreto per avere successo

Comunque, oltre ai consigli per i giovani, il vero segreto per avere successo - secondo il fondatore della fintech da 1,7 miliardi di dollari - è questo: determinazione ed elasticità.

Con queste parole, Blomfield vuole intendere la capacità di vedere un oggetto e trovare “un modo per arrotondarlo, sotto di esso, su di esso o attraverso di esso”: essere visionari, andare oltre ciò che c’è e vedere cosa non c’è e come poterlo rendere reale.

Si tratta di un processo che nel futuro prevede l’informatica, dalla cui conoscenza non si può esulare in alcun modo.

Il successo comporta anche dolore

Col cuore aperto, oltre a svelare le capacità che servono per avere successo e a dare suggerimenti ai giovani, Blomfield dichiara anche sommessamente che se avesse saputo la quantità di dolore, di angoscia e di impegno che si richiede per arrivare a un risultato così ammirevole, non avrebbe mai iniziato.

Ebbene sì; egli ammette che da giovane aveva un’enorme fiducia in se stesso e nelle sue capacità - cosa che lo ha aiutato verso il successo -, ma che, comunque, tra impulsività e gioventù, la grande verità che c’è dietro un guadagno così è il sacrificio.

Certo, il sacrificio da solo non è tutto: c’è bisogno di idee lungimiranti e azzardi geniali; tuttavia, una volta avute le idee, una volta capito di precorrere i tempi, tutta la vita diviene votata a quel successo, senza averne scampo.

Iscriviti a Money.it