Renzi spinge il M5S verso la Lega: “Facciano il loro governo, se ci riescono…”

Intervistato dal Corriere Matteo Renzi ribadisce come il PD non farà un governo con i 5 Stelle: “Ripartire dall’opposizione può essere una grande occasione”.

Renzi spinge il M5S verso la Lega: “Facciano il loro governo, se ci riescono…”

Matteo Renzi ribadisce la sua strategia politica e questa volta tutto il Partito Democratico sembrerebbe essersi convinto nel seguirla. Intervistato dal Corriere della Sera, l’ex premier ha infatti spiegato come per i dem sia da escludere ogni ipotesi di appoggio a un governo del Movimento 5 Stelle.

Il PD starà all’opposizione perché i risultati delle elezioni hanno indicato in maniera chiara che gli italiani vogliono un altro tipo di governo. Una sorta di via libera a una maggioranza figlia di un accordo tra i 5 Stelle e la Lega, sempre che questi punzecchia Renzi siano capaci di dare vita a un loro esecutivo.

Renzi mette il PD all’opposizione

Alla vigilia della Direzione del Partito Democratico, dove verranno ufficializzate le sue dimissioni da segretario, Matteo Renzi traccia la linea politica per questo post voto affidandosi alle colonne del Corriere della Sera.

Il punto fermo è quello sostenuto fin dal 5 marzo, ovvero che il PD starà all’opposizione perché così hanno voluto gli italiani. Nessuna porta aperta quindi a un possibile governo assieme al Movimento 5 Stelle.

Non esiste governo guidato dai 5 Stelle che possa ottenere il via libera del Pd. Non è un problema di odio che i grillini hanno seminato. E non è solo un problema di matematica, visto che i numeri non ci sono o sarebbero risicatissimi. I grillini sono un’esperienza politica radicalmente diversa da noi. Lo sono sui valori, sulla democrazia interna, sui vaccini, sull’Europa, sul concetto di lavoro e assistenzialismo, di giustizia e giustizialismo.

Un governo dei pentastellati appoggiato anche dal Partito Democratico secondo Renzi, oltre a quello politico, avrebbe anche un problema numerico. Se vorrà arrivare a Palazzo Chigi, Luigi Di Maio di conseguenza dovrà guardare alla Lega.

Abbiamo detto che non avremmo mai fatto il governo con gli estremisti, e per noi sono estremisti sia i 5 Stelle che la Lega. L’unico modo che hanno per fare un governo è mettersi insieme, se vogliono. Hanno il diritto e forse il dovere di provarci. I sovranisti hanno lo stesso programma su vaccini, Europa, immigrazione, burocrazia, tasse. Facciano il loro governo, se ci riescono. Altrimenti dichiarino il loro fallimento. Noi non faremo da stampella a nessuno e staremo dove ci hanno messo i cittadini: all’opposizione.

Il messaggio è forte e chiaro anche se qualcuno all’interno del PD continua a spingere per imbastire una trattativa con i 5 Stelle. Il sentore però è che i dem questa volta vogliano lasciare il pallino del gioco nelle mani del Movimento, tirandosi indietro anche dagli appelli alla “responsabilità” fatti dal Presidente Mattarella.

Ripartire da zero

Il dato più rilevante che è uscito fuori dalle urne lo scorso 4 marzo è che un italiano su due ha votato Movimento 5 Stelle o Lega. Logico quindi che secondo Renzi adesso debba toccare a loro formare un governo.

Anche se questa eventualità turba non poco i sonni di Sergio Mattarella, questa volta il Partito Democratico sembrerebbe essere intenzionato a mettere davanti le proprie esigenze politiche rispetto a quelle istituzionali.

Su una cosa infatti l’area renziana del PD ha perfettamente ragione: appoggiare un governo dei 5 Stelle sarebbe un autentico “suicidio politico”, meglio dunque stare all’opposizione e lasciare il compito di governare ad altri.

Il ragionamento di Matteo Renzi è molto semplice: che vadano al governo il Movimento 5 Stelle assieme alla Lega, gli italiani poi vedranno che non sono capaci e ci rimpiangeranno tornando a votare per i dem.

Ora questa linea però dovrà passare durante la Direzione Nazionale. Anche se l’ormai ex segretario non può godere più su una forte maggioranza interna, alla fine il Partito Democratico potrebbe scegliere di stare all’opposizione, respingendo così le pressioni del Colle e inaugurando una nuova stagione politica per ripartire da zero dopo la debacle del 4 marzo.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Matteo Renzi

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Simone Micocci

Simone Micocci

6 ore fa

Governo news, Matteo Renzi potrebbe tornare: a lui l’ultima parola sull’accordo con il M5S

Governo news, Matteo Renzi potrebbe tornare: a lui l'ultima parola sull'accordo con il M5S

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla -

Governo, ultime notizie: accordo M5S-PD possibile, ma non converrebbe a nessuno

Governo, ultime notizie: accordo M5S-PD possibile, ma non converrebbe a nessuno

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla -

Mandato esplorativo a Roberto Fico, cosa farà adesso Matteo Renzi?

Mandato esplorativo a Roberto Fico, cosa farà adesso Matteo Renzi?

Commenta

Condividi