Quanto guadagna Hakimi all’Inter e le cifre dell’affare

Calciomercato Inter: in via di definizione il passaggio di Hakimi dal Real Madrid ai nerazzurri. Ecco quanto guadagnerà Hakimi all’Inter.

Quanto guadagna Hakimi all'Inter e le cifre dell'affare

Achraf Hakimi sarà un giocatore dell’Inter: la trattativa che porterà l’esterno marocchino a Milano per la prossima stagione è in dirittura d’arrivo e potrebbe essere definita già nel weekend.

Un colpo annunciato nella giornata di ieri che ha entusiasmato i tifosi nerazzurri visto che le cifre dell’affare - sia per il cartellino del giocatore che per quanto andrà a guadagnare Hakimi all’Inter - sono molto vantaggiose.

L’asse Italia Spagna quindi è molto caldo in questi giorni: non solo la trattativa tra Inter e Real Madrid per portare a Milano l’esterno marocchino Hakimi - che in questa stagione ha giocato tra le fila del Borussia Dortmund - ma anche lo scambio tra Juventus e Barcellona, con protagonisti Pjanic ed Arthur, dovrebbe essere definito nel fine settimana.

L’entusiasmo per l’arrivo di Hakimi è alle stelle, visto che l’esterno marocchino è sicuramente uno dei più forti nel suo ruolo; e dalla sua parte ha l’età (è un classe 1998), con ampi margini di miglioramento all’orizzonte. Inter e Real Madrid sono separati solo da qualche dettaglio, mentre Hakimi ha già raggiunto l’accordo da tempo (si è promesso ai nerazzurri da circa un mese e mezzo): d’altronde lo aspetta un notevole aumento di stipendio, visto che oggi l’esterno marocchino percepisce un ingaggio di appena 1,5 milioni di euro l’anno.

Quanto guadagna Hakimi all’Inter: le cifre dell’affare

La valutazione del cartellino data dal Real Madrid (società proprietaria, con il giocatore che però ha giocato nelle fila del Borussia Dortmund nelle ultime due stagioni) - che ha intenzione di vendere Achraf Hakimi in quanto già sufficientemente coperto in quella posizione - è di 45 milioni di euro.

L’Inter ha presentato un’offerta da 40 milioni ma la distanza di 5 milioni dovrebbe essere colmata dai bonus legati al raggiungimento di determinati risultati. Non ci sarà invece un’opzione da parte del Real Madrid per il riacquisto del calciatore marocchino: l’ipotesi circolata qualche ora fa, infatti, è stata prontamente smentita.

Hakimi, quindi, sarà un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti e si legherà con la società nerazzurra per 5 anni, con un contratto da 25 milioni di euro netti complessivi.

Per lui, infatti, l’Inter ha pronto uno stipendio annuo da 5 milioni di euro: un buon passo in avanti considerando che fino ad oggi ha percepito uno stipendio da 1,5 milioni di euro. Un buon ingaggio che sicuramente è stato fondamentale nella scelta (sembra che Hakimi abbia preferito i nerazzurri a Bayern e City) ma molto ha fatto anche il progetto offertogli con l’Inter che punta a vincere già dalla prossima stagione.

Nel caso in cui la trattativa dovesse andare in porta Hakimi sarebbe il terzo giocatore più pagato della rosa dell’Inter (insieme a Godin, per il quale però si parla di un ritorno in Spagna visto il poco spazio concessogli da Antonio Conte): meglio di lui solamente Lukaku e Eriksen, con uno stipendio da 7,5 milioni di euro l’anno.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories