Programma Forza Italia europee 2019: le 12 proposte di Berlusconi

Il programma di Forza Italia in vista delle elezioni europee 2019 di domenica 26 maggio: per il suo ritorno in campo, Silvio Berlusconi ha lanciato un piano di 12 proposte per migliorare l’Unione.

Programma Forza Italia europee 2019: le 12 proposte di Berlusconi

Punta forte Forza Italia in queste delicate elezioni europee 2019 di domenica 26 maggio, con Silvio Berlusconi che sarà di nuovo candidato dopo lo stop alle politiche dello scorso anno per via della legge Severino.

Per l’occasione, Forza Italia ha delineato un programma elettorale per queste elezioni europee intitolato “Così cambieremo l’Europa” e che si snoda attorno a dodici grandi aree tematiche.

Al centro del programma pensato da Berlusconi c’è la riforma della Bce, il garantire maggiori poteri al Parlamento Europeo, la tutela del Made in Italy e lo stop all’immigrazione irregolare.

Leggi anche I CANDIDATI DI FORZA ITALIA ALLE EUROPEE

Europee 2019: il programma di Forza Italia

È grande la voglia di riscatto di Forza Italia in queste elezioni europee. Dopo il passo indietro fatto registrare alle politiche del 2018, gli azzurri ora vengono dati in calo anche dai sondaggi che si sono susseguiti dopo il voto.

Per cercare di invertire questo trend negativo, Silvio Berlusconi lo scorso 17 gennaio ha annunciato che sarà candidato alle europee. A causa della legge Severino, l’ex premier non è potuto essere in campo in prima persona alle ultime politiche.

Berlusconi quindi sarà il grande protagonista della campagna elettorale di Forza Italia, portando avanti un programma che si snoderà in dodici proposte dal portare a Bruxelles.

  • Più poteri al Parlamento europeo
  • Una sola politica estera e di difesa
  • Un solo Occidente, con gli Usa e recuperando la Russia, per contrastare l’espansione della Cina
  • Dalla parte dei giovani e delle imprese
  • Contrasto dell’immigrazione irregolare
  • Tutela del Made in Italy e delle produzioni agricole
  • Politica commerciale e controllo degli investimenti esteri
  • Semplificazione dell’accesso ai fondi UE
  • Riforma della BCE e armonizzazione fiscale
  • Sicurezza e lotta al terrorismo
  • Italia capofila dei paesi del Mediterraneo
  • Rispetto dell’ambiente
Programma Forza Italia elezioni europee 2019

I progetti di Berlusconi per l’Europa

Gli azzurri, che a Strasburgo fanno storicamente parte del Partito Popolare Europeo, puntano quindi su un rafforzamento dei poteri in mano al Parlamento Europeo e a una maggiore collaborazione in materia di politica estera.

A Bruxelles i forzisti vorrebbero anche una riforma della BCE, che dovrebbe avere una impostazione più simile a quella della Federal Reserve negli Stati Uniti. Per quanto riguarda l’immigrazione invece, oltre a un nuovo sistema di asilo europeo, si punta a intervenire alla radice del problema.

Forza Italia quindi propone una sorta di grande Piano Marshall per l’Africa, con “cinquanta miliardi di euro per infrastrutture, formazione e per avviare lo sviluppo economico di questo Continente”.

Nel futuro quindi secondo il partito di Berlusconi si dovrà puntare molto sul tenere i mercati più aperti possibili, rafforzando gli accordi commerciali e snellendo l’apparato burocratico. Il tutto però sempre cercando di difendere il made in Italy specie nel settore agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Forza Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.