PNC: ecco le società più shortate dai fondi dopo i ribassi di Piazza Affari

In una settimana caratterizzata dalla debolezza dei mercati di Piazza Affari, abbiamo notato che i fondi hanno accresciuto la loro esposizione ribassista su diversi titoli di Piazza Affari, vediamo quali

PNC: ecco le società più shortate dai fondi dopo i ribassi di Piazza Affari

Durante la settimana della Fed e della riaccensione delle tensioni commerciali tra Usa e Cina, le mani forti hanno approfittato dei ribassi per aumentare in maniera decisa gli short su alcune società di Piazza Affari.


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it su dati Consob al 2/08/2019

In particolare, le variazioni più importanti hanno riguardato UBI Banca e Brembo, dove gli hedge funds hanno incrementato la loro quota di short rispetto alla scorsa settimana dell’1,1% e dell’1,02% dei capitali sociali delle due aziende.

I fondi hanno accresciuto l’esposizione ribassista su Banco BPM (+0,78% sul capitale). L’istituto di credito resta solidamente ancorato al primo posto come quotata più venduta da parte degli istituzionali.

Si allenta la morsa dei grandi investitori per Bio-On (clicca qui per il focus dedicato), Buzzi Unicem e Prysmian. Queste tre società hanno visto diminuire l’esposizione corta sui loro capitali rispetto alla scorsa ottava dello 0,76%, 0,67% e dello 0,62%.

La situazione generale a Piazza Affari


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it su dati Consob al 2/08/2019

A governare il ranking delle quotate su cui pesa maggiormente la pressione ribassista dell’intera Piazza Affari sono Banco BPM, Maire Tecnimont e UBI Banca. Su queste tre aziende i fondi tengono sotto scacco il 7,32%, il 6,69% e il 6,39% dei diversi capitali sociali.

L’esposizione short scende invece al di sotto dello 0,50% su Salvatore Ferragamo, Tiscali e Unipol Gruppo, che escono quindi dalla nostra classifica.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.