Pensioni: domanda di ricongiunzione online, le istruzioni dell’INPS

Pensioni: con il messaggio del 25 settembre 2018 l’INPS ha comunicato la possibilità di presentare in via telematica la domanda di ricongiunzione dei contributi anche per altre categorie di fondi.

Pensioni: domanda di ricongiunzione online, le istruzioni dell'INPS

Pensioni: con il messaggio n. 3494 del 25 settembre 2018 l’INPS ha comunicato che è ora possibile effettuare in via telematica la presentazione della domanda di ricongiunzione anche per altre categorie di fondi.

Il messaggio è infatti integrativo della circolare n. 179/2014 che aveva già fornito indicazioni riguardo la presentazione in via telematica delle domande di ricongiunzione nel Fondo pensioni lavoratori dipendenti dell’AGO, nel Fondo Quiescenza Poste e nel Fondo Dipendenti Ferrovie dello Stato S.p.A., nonché delle domande di ricongiunzione dei periodi assicurativi per i liberi professionisti.

Pensioni: domande di ricongiunzione online, il messaggio dell’INPS

Con il messaggio n. 3494 del 25 settembre 2018 l’INPS ha comunicato agli Enti e ai cittadini che è ora possibile effettuare la presentazione tramite i servizi online anche di altre domande di ricongiunzione dei contributi.

La novità contenuta nel messaggio odierno dell’INPS è relativa alla possibilità di presentare ora tramite i servizi online anche le domande per le seguenti categorie di fondi:

  • domanda di ricongiunzione dalle casse professionali nel Fondo dei lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico (gestioni ex Enpals);
  • domanda di ricongiunzione nel Fondo dei lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico (gestioni ex Enpals) e nei Fondi speciali Elettrici, Telefonici e Volo;
  • domanda per il trasferimento nell’assicurazione generale obbligatoria a titolo oneroso delle posizioni assicurative dei Fondi speciali Elettrici, Telefonici e Volo.
INPS - messaggio n. 3494 del 25 settembre 2018
Il messaggio n. 3494 del 25 settembre 2018 con le istruzioni dell’INPS sull’utilizzo del canale telematico per la presentazione della domanda di ricongiunzione.

Pensioni: servizi telematici per presentare le domande di ricongiunzione dei contributi

Il servizio online di presentazione delle domande, cui gli Enti di patronato e i cittadini possono accedere utilizzando le medesime funzionalità descritte nella citata circolare n. 179/2014, è disponibile sul sito web dell’INPS, cliccando su “Prestazioni e servizi”, poi “Tutti i servizi” e selezionando infine la voce di interesse Ricongiunzione Cittadino oppure Ricongiunzione Patronati.

Per accedere è necessario essere muniti delle credenziali SPID o della Carta Nazionale dei Servizi.

È possibile presentare le domande di ricongiunzione dei contributi anche attraverso la consueta modalità in formato cartaceo solo fino al 30 novembre 2018, dopodiché sarà necessario adeguarsi alla nuova modalità telematica di presentazione.

A partire dal 1° dicembre 2018 infatti il canale telematico diventerà esclusivo, pertanto le domande presentate in altra modalità non saranno procedibili.

Si ricorda che dallo scorso luglio è disponibile il numero verde INPS per poter ricevere assistenza gratuita da parte del Contact Center. Il numero verde riservato all’utenza che chiama da telefono fisso è 803.164, mentre se si telefona dal cellulare si deve digitare il numero 06164164.

Solo per gli utenti dotati di identità digitale SPID o CNS il Contact Center compila l’istanza sulla base delle indicazioni fornite dall’iscritto e la invia all’Istituto per la successiva lavorazione.

La descrizione analitica di tutte le funzioni introdotte a supporto dell’iter amministrativo di invio o consultazione delle domande di ricongiunzione è contenuta nel manuale consultabile sul sito dell’INPS.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Pensione

Argomenti:

INPS Pensione

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.