Pensione di dicembre in pagamento: cosa controllare

Simone Micocci

24 Novembre 2021 - 11:04

condividi

In arrivo la pensione di dicembre, comprensiva di tredicesima: cosa è bene controllare sul cedolino.

Pensione di dicembre in pagamento: cosa controllare

Pensione di dicembre in arrivo: le date di pagamento - indicate nel calendario di fine mese - ci dicono che già domani, giovedì 25 novembre, arriveranno i soldi per coloro che hanno scelto l’accredito su conto corrente postale. Sempre domani, inoltre, iniziano gli appuntamenti per il ritiro della pensione in contanti presso gli uffici postali, mentre per chi ha l’accredito in banca la pensione di dicembre arriverà solamente la prossima settimana.

Trattandosi di una pensione che nella generalità dei casi include due diverse voci, rateo mensile e tredicesima, mentre in altri persino tre in quanto c’è anche l’importo aggiuntivo da considerare, è bene prestare attenzione al proprio cedolino così da verificare che non ci siano problemi.

Il controllo d’altronde va fatto ogni mese, ma a dicembre è bene prestare un minimo di accortezza in più. Cosa controllare? Facciamo chiarezza a riguardo.

Pensione di dicembre: cedolino già disponibile

Se volete controllare il cedolino della pensione di dicembre in pagamento nei prossimi giorni potete già farlo. Questo è stato pubblicato e chi ne è interessato può consultarlo dal proprio fascicolo previdenziale.

Una volta effettuato l’accesso all’apposito servizio online, tramite SPID, CIE o CNS, basterà cliccare, dal menù a sinistra, sulla voce “prestazioni” e poi su “pagamenti”, dove è presente il cedolino relativo al rateo di dicembre comprensivo della tredicesima e, ma solo per alcuni pensionati, del bonus aggiuntivo di fine anno.

Pensione, cedolino di dicembre: cosa controllare

Come noto ai più, quello di dicembre è un maxi assegno di pensione. Dovrete verificare, infatti, che contestualmente al pagamento del rateo mensile di pensione ci sia anche la tredicesima mensilità.

L’importo dovrebbe essere più o meno pari a quello della pensione di dicembre - visto che da quest’anno è stato introdotto un nuovo sistema di tassazione - per coloro che sono in pensione da più di un anno. Per chi è andato in pensione solo nel 2021, invece, l’importo della tredicesima è rapportato in base al numero di mesi in cui la pensione è stata percepita nel corso dell’anno.

Ad esempio, chi prende la pensione da 5 mesi avrà una tredicesima d’importo pari a 5/12 del rateo mensile. Con una pensione di 1.200,00€, dunque, la tredicesima è di 500,00€.

Nel cedolino potreste trovare però una terza voce, ossia l’importo aggiuntivo riconosciuto ai sensi del comma 7 dell’articolo 70 della legge 23 dicembre 2000, n. 388 (manovra finanziaria per il 2001). Questo bonus ha un importo pieno di 154,94€ per coloro che hanno la pensione annua inferiore a 6.702,54€ lordi, mentre sopra questa soglia - ma comunque sotto i 6.857,48€ - il bonus viene comunque riconosciuto ma avrà un importo ridotto.

Se nel cedolino non trovate questo bonus accertatevi prima che ne soddisfate i requisiti; oltre ad avere una pensione annua inferiore ai 6.857,48€, infatti, è necessario anche rispettare altre condizioni.

Nel caso della persona sola, ad esempio, considerando tutti i redditi - quindi non solo quelli da pensione - è necessario non superare la soglia di 10.053,81€, ossia l’equivalente di 1,5 volte il trattamento minimo. Nel caso dei pensionati coniugati, invece, oltre a non superare la soglia di reddito individuale suddetta è necessario avere un reddito coniugale sotto la soglia di 20.107,62€.

Se già sapete di essere oltre queste soglie, quindi, non dovrete aspettarvi alcunché; diversamente potete rivolgervi a un esperto - anche a un patronato ad esempio - per chiedere una consulenza e verificare che il mancato pagamento dell’importo aggiuntivo non sia stato causato da un errore.

Ricordate però che - a differenza della tredicesima - questo bonus non viene pagato sulle prestazioni di tipo assistenziale, come ad esempio l’assegno sociale o le prestazioni riconosciute agli invalidi civili.

Argomenti

Iscriviti a Money.it