In pensione a 30 anni: una coppia rivela i suoi segreti

Martino Grassi

3 Giugno 2021 - 17:29

condividi

Una coppia degli Stati Uniti ha svelato i segreti che gli hanno permesso di andare in pensione a soli 30 anni, spendendo 40.000 dollari all’anno.

In pensione a 30 anni: una coppia rivela i suoi segreti

Andare in pensione a 30 anni potrebbe sembrare un sogno, ma una coppia statunitense ci è riuscita. Con il tesoretto che i due sono riusciti ad accumulare in pochi anni, adesso vivono spendendo circa 40.000 dollari all’anno, ossia quasi 33.000 euro. Ma quali sono i loro segreti? A rivelarlo ci hanno pensato loro stessi, nel corso di un’intervista alla CNCB Make It.

Va comunque precisato che nonostante l’INPS preveda alcuni soluzioni per andare in pensione in modo anticipato, il sistema pensionistico italiano, molto diverso da quello statunitense, prevede un’età minima per poter andare in pensione.

In pensione a 30 anni: una coppia rivela i suoi segreti

Andare in pensione a 30 anni non è certo un’impresa semplice, ma con un po’ di duro lavoro e tanta programmazione può essere possibile negli Stati Uniti. Steve e Courtney Adcock non erano per nulla intenzionati a lavorare per tutta la vita e dunque hanno deciso di andare in pensione da giovanissimi. Il loro primo passo è stato quello di risparmiare più della metà del loro stipendio. Nel momento della loro decisione i due possedevano un patrimonio netto di circa 650.000 dollari, tuttavia per andare in pensione avevano bisogno di una cifra che si aggirasse intorno agli 800.000-900.000 dollari.

Per raggiungere l’obiettivo la coppia ha massimizzato i suoi contributi ed ha ridotto le spese, eliminando gli abbonamenti mensili e razionalizzando il loro budget per la spesa. I due si sono trasferiti anche in una casa più piccola ed economica e nel giro di pochi anni sono riusciti a raggiungere il loro traguardo ed ottenere la tanto agognata pensione, frutto del loro risparmio e dei loro investimenti.

Come vivere dei propri risparmi

Per continuare a vivere la vita nel modo in cui stanno facendo adesso, gli Adcock devono ponderare ogni acquisto e stabilire quanto denaro possono spendere ogni anno. Per farlo utilizzano la regola del 4%, che consente di prelevare e utilizzare il 4% all’anno dal proprio portafoglio di risparmi per la pensione. Questa cifra è esattamente la metà del rendimento medio a lungo termine dell’8% dei portafogli.

Seguendo questa regola, ogni anno l’importo massimo che i due possono spendere varia, ma in linea di massima è sempre aumentato anno dopo anno, grazie alla crescita dei loro investimenti. La coppia mantiene la maggior parte dei loro investimenti in fondi pensione mirati, che Steve predilige particolarmente dal momento che sono automaticamente diversificati per ridurre il rischio.

Iscriviti a Money.it