Conferenza stampa Mario Draghi sul nuovo decreto: le novità spiegate dal premier

Giorgia Bonamoneta

22/07/2021

22/07/2021 - 22:31

condividi

Conferenza stampa di Mario Draghi: il Premier ha annunciato le novità in merito al nuovo Decreto Covid su green pass e sui diversi parametri da applicare per il cambio di colorazione delle Regioni.

Conferenza stampa Mario Draghi sul nuovo decreto: le novità spiegate dal premier

Mario Draghi oggi - giovedì 22 luglio 2021 - è intervenuto in diretta in conferenza stampa.

Oggi, alle 17, il Consiglio dei Ministri ha discusso il nuovo decreto Covid. I temi trattati sono stati: le regole aggiornate sull’utilizzo del green pass e la revisione dei parametri con cui determinare il passaggio delle Regioni da zona bianca a zona gialla. In conferenza stampa si è anche parlato di riforma della Giustizia.

Insieme al Presidente del Consiglio, Mario Draghi, sono intervenuti i ministri Roberto Speranza e Marta Cartabia sulle rispettive tematiche di discussione.

Noi di Money.it abbiamo seguito conferenza stampa per aggiornarvi in diretta sulle decisioni prese: dalla revisione dei parametri sanitari per il cambio di colorazioni delle regioni, all’ipotesi dell’obbligatorietà del Green Pass per mezzi pubblici, locali all’aperto e al chiuso sulla scia francese.

20:15

Discoteche chiuse

Il Premier Mario Draghi conferma la chiusura delle discoteche per la stagione estiva 2021. Sono previsti però dei risarcimenti ai danni economici che questa decisione della Cabina di regia ha e avrà su tali attività.

20:12

Riconoscimento di altri vaccini

Sul riconoscimento delle vaccinazioni con il vaccino russo Sputnik ha risposto il Ministro della Salute. Non è possibile ancora riconoscere la vaccinazione a chi ha scelto lo Sputnik e il motivo è la non approvazione, per il momento, da parte dell’EMA.

20:10

Problema sulla prescrizione anticipata

La riforma della Giustizia risponde alle condanne dell’Europa nei confronti dell’Italia. Infatti in Italia il 37% delle prescrizioni avvengono in fase d’indagini preliminari o prima della vita del processo di primo grado. Con questa riforma, ha detto il Ministro, rispondiamo a queste problematiche.

20:05

Green pass: obbligo per i docenti

Draghi ha ricordato quanto è stato difficile affrontare il dibattito sul Decreto Covid di oggi. Ricorda infatti che sono rimaste fuori tre campi: scuola, trasporti e lavoro. Il lavoro su questi settori inizierà tra una-due settimane.

Roberto Speranza ha invece ricordato che la scuola è una priorità assoluta e l’obiettivo del Governo è di far tornare i ragazzi e gli insegnanti in presenza in totale sicurezza.

20:05

Draghi duro sulle vaccinazioni

L’appello a non vaccinarsi è un appello a morire”, queste le parole di Mario Draghi. E ha aggiunto che chi non si vaccina è destinato a morire o a far morire qualcuno. Inoltre Draghi ha puntato sul timore di chiusura generale per invogliare a tutti a vaccinarsi: “Senza vaccinazione si deve chiudere tutto, di nuovo”.

20:00

Sulla riforma della Giustizia

Draghi risponde alla “provocazione” di Giuseppe Conte. “Nessuno vuole la prescrizione dei processi”, ha detto.

19:55

Cartabia sul tema della giustizia

L’Europa ci ha chiesto di velocizzare il sistema dei processi - ha detto Cartabia - ed è stato subito affrontato il dibattito”. Sono state fatte alcune modifiche in base all’importanza dei procedimenti in corso. Su questi dubbi si discute in questi giorni.

19: 50

Contenuto decreto

Il contenuto del decreto si può riassumere in tre punti:

  • Proroga stato di emergenza al 31 dicembre 2021;
  • Cambio parametri per i colori delle Regioni (e quindi delle misure di contenimento). Prima ci si basava sull’RT, poi sul dato di incidenza (numero dei casi ogni 100.000 a settimana); mente ora il parametro sarà il tasso di ospedalizzazione.

Le percentuali per il cambio di colore:

  • 10% terapia intensiva e 15% aerea medica per passare in zona gialla;
  • 20% terapia intensiva e 30% aerea medica per il cambio di colorazione in zona arancione;
  • 30% terapia intensiva e 40% aerea medica.
  • Estensione green pass:
    Sarà obbligatorio il green pass per mangiare al chiuso nei ristoranti, per gli spettacoli pubblici come: competizioni sportive, teatro, cinema, concerti, fiere. Obbligo anche per i parchi di divertimento, i centri sociali, le sale da gioco, i centri termali. In occasione delle procedure concorsuali sarà obbligatorio essere in possesso del green pass.
19:41

Situazione della campagna vaccinale

Oltre la metà degli italiani ha completato la vaccinazione. 105 dosi su 100 abitanti, come la Germania e più della Francia. L’80% degli anziani sono completamente vaccinaci. La pressione sugli ospedali è diminuita, così come i decessi.

Draghi invita tutti gli italiani a vaccinarsi e a farlo subito. “Devono proteggere se stessi e la famiglia”.

19:40

Economia italiana va bene, ma attenzione alla variante Delta

L’economia italiana sta bene. Cresce più di alte nazioni - spiega Mario Draghi -“ma la variante Delta è preoccupante”. Un momento economico favorevole ricorda il Premier, “ma bisogna combattere la variante Delta”.

19:22

Approvato Decreto Covid

Giunge ora la notizia dell’approvazione del nuovo Decreto Covid. A breve inizierà la conferenza stampa di Mario Draghi per aggiornare la popolazione sulle nuove regole in vigore per quanto riguarda Green Pass e cambio di colorazione.

19:08

La mini quarantena

Siamo ancora in una fase di definizione del nuovo decreto (visto che il Consiglio dei Ministri non è ancora concluso) ma intanto emergono ulteriori novità. Ad esempio, una di queste riguarda la possibilità che coloro che sono vaccinati possano osservare un periodo di quarantena ridotta nel caso in cui vengano in contatto con dei positivi.

18:45

Perché la Cartabia in conferenza stampa?

Durante la conferenza stampa dovrebbe parlarsi anche di riforma della giustizia, con un focus sulla prescrizione. Questo dovrebbe giustificare la presenza del Ministro Cartabia al fianco di Draghi e Speranza.

17:50

Comincia a definirsi il nuovo decreto

Emergono altre novità sul nuovo decreto che il Consiglio dei Ministri si appresta ad approvare. Ad esempio, si parla di quarantena ridotta per i vaccinati che vengono a contatto con un positivo, come pure di rendere gratuiti i tamponi per gli under 18.

17:30

Consiglio dei Ministri riunito su nuovo decreto

In questi minuti sembra farsi largo la notizia sulla proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre. In parte l’Italia sembra star adottando il metodo francese, in particolare per i ristoranti che in piena estate sono i luoghi di assembramento ideale. Le discoteche invece restano chiuse per limitare al massimo gli assembramenti.

17:20

Dove vedere la conferenza di Mario Draghi

Non abbiamo ancora un orario preciso in quanto sappiamo solamente che la conferenza stampa di Mario Draghi è in programma per oggi, 22 luglio 2021, al termine del Consiglio dei Ministri in cui verrà approvato il nuovo decreto. La diretta si potrà comunque seguire in TV (come ad esempio sul canale di TGCom24, ma anche su La7) come pure sul canale Youtube della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Palazzo Chigi).

Iscriviti a Money.it