Niente green pass e restrizioni a settembre: ecco dove

Violetta Silvestri

28 Agosto 2021 - 13:00

condividi

C’è un Paese in Europa che sta per revocare le restrizioni e anche l’obbligo di green pass: dal 10 settembre il Covid non sarà più considerato una minaccia. I vaccini sono stati la svolta.

Niente green pass e restrizioni a settembre: ecco dove

Dal 10 settembre, la Danimarca rimuoverà tutte le restrizioni nazionali relative alla pandemia.

In un comunicato stampa, il ministro danese della salute Magnus Heunicke ha affermato che l’alto tasso di vaccinazione del Paese ha facilitato a considerare la pandemia “sotto controllo e non più una minaccia critica per la società”.

Anche il green pass non sarà più obbligatorio. Come è riuscita a raggiungere questi obiettivi la Danimarca?

Svolta in Danimarca: niente green pass da settembre

In un momento piuttosto critico per la diffusione della variante Delta, con l’Italia che è costretta a declassare una regione in zona gialla, la Danimarca annuncia la svolta dal 10 settembre.

Da quella data, i danesi non dovranno più mostrare un certificato verde per entrare in ristoranti, locali notturni o grandi eventi. Tuttavia, per ora restano in vigore le restrizioni ai viaggi e alle frontiere.

Il 10 marzo 2020, il Paese ha classificato il Covid-19 come una malattia che rappresentava una minaccia critica per la società. Ciò ha conferito al Governo il potere di introdurre severe restrizioni alla vita quotidiana. Scuole, asili nido, università e molti edifici pubblici sono stati chiusi.

Le restrizioni sono in vigore da allora, anche se molte sono state revocate negli ultimi mesi. Oggi è necessario un certificato di coronavirus valido (prova di vaccinazione o un test negativo) per entrare in molti ristoranti, assistere a partite di calcio o visitare centri fitness.

Il 10 settembre verrà declassata la classificazione di Covid-19, che pone fine alla base giuridica per molte delle misure. Da quella data non sarà più necessario il certificato di coronavirus.

Vaccinazioni record in Danimarca

La liberazione dalle misure restrittive a settembre in Danimarca molto dipende dall’ottimo ritmo di vaccinazioni.

Più del 70% della popolazione danese è ora completamente vaccinata, secondo i dati ufficiali. Proprio questo progresso è stato il fattore trainante della decisione:

“L’epidemia è sotto controllo, abbiamo tassi di vaccinazione record. Di conseguenza, il 10 settembre potremo abbandonare alcune delle regole speciali che abbiamo dovuto introdurre nella lotta al Covid-19, ha annunciato il Governo.

Argomenti

Iscriviti a Money.it