I mercati tornano a sperare, ma frena la Cina: che succede oggi?

Violetta Silvestri

13 Gennaio 2021 - 08:47

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi: che succede negli scambi? In Asia la Cina rallenta, mentre si spera sempre di più sul vaccino.

I mercati tornano a sperare, ma frena la Cina: che succede oggi?

Mercati oggi: che succede negli scambi del 13 gennaio?

Indici contrastanti soprattutto in Asia, tra le speranze sull’efficacia del vaccino e il ritorno dell’incubo pandemia anche nella grande nazione cinese.

Sul fronte USA, sempre ben monitorato prima del 20 gennaio, gli investitori ora scommettono sull’amministrazione Biden in arrivo e sulla possibilità che possa aumentare la distribuzione di vaccini negli USA. Oltre, ovviamente, ad accrescere la spesa per ulteriori stimoli, che contribuiranno a una ripresa economica globale e all’aumento della domanda di materie prime, affermano gli analisti.

Cosa succede oggi nei mercati?

Mercati oggi tra speranza sul vaccino e allerta Covid

Mercoledì le azioni dell’Asia-Pacifico sono state miste, con gli investitori che guardano soprattutto - e preoccupati - agli sviluppi del coronavirus.

In Giappone, il Nikkei 225 ha guadagnato l’1,04% mentre l’indice Topix è salito dello 0,29%.

Le azioni della Cina continentale sono scese nel pomeriggio, con l’indice composito di Shanghai in leggero calo mentre la componente di Shenzhen ha perso lo 0,103%. L’indice Hang Seng di Hong Kong era al di sotto della linea piatta.

Il Kospi della Corea del Sud ha guadagnato lo 0,72%. Le azioni in Australia sono aumentate, con l’S&P/ASX 200 che è salito dello 0,14%.

Il governo giapponese è pronto ad espandere lo stato di emergenza in più aree mercoledì, secondo i media locali. Ciò avviene dopo che il primo ministro Yoshihide Suga ha recentemente dichiarato lo stato di emergenza a Tokyo e in altre tre aree nel tentativo di arginare un aumento delle infezioni da coronavirus.

Nel frattempo, le autorità cinesi locali nelle regioni vicino a Pechino stanno intensificando le restrizioni all’attività sociale a seguito dell’aumento dei nuovi casi Covid.

Ting Lu, Chief China Economist di Nomura, ha scritto in una nota:

“Il peggioramento della situazione del coronavirus avrà un impatto sull’attività economica e i mercati potrebbero dover mitigare le loro aspettative per una forte domanda di consumo repressa nelle prossime festività del capodanno lunare a metà Febbraio”

Su Pechino è arrivata anche la tegola sul suo vaccino: secondo uno studio brasiliano sarebbe efficace al 50%, ben al di sotto di quanto affermato.

A Wall Street, le azioni hanno oscillato quasi invariate per la sessione, non lontano dai massimi storici. Il Dow è salito dello 0,19%, l’S&P 500 ha guadagnato lo 0,04% e il Nasdaq Composite lo 0,28%.

Le azioni europee dovrebbero aprire al rialzo mercoledì, poiché aumentano le speranze che il lancio dei vaccini in tutto il mondo inizierà presto per porre fine alla pandemia.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories