Mercati in panne: l’indice della paura è decollato

Mercati oggi: le perdite non si fermano mentre il VIX, l’indice della paura, balza a doppia cifra percentuale. Che succede?

Mercati in panne: l'indice della paura è decollato

I mercati oggi sono tornati a scambiare all’insegna della debolezza, mentre il VIX, il cosiddetto indice della paura, è letteralmente decollato.

Diversi gli elementi che hanno pesato in particolar modo sull’azionario globale, già ieri messo alla prova dai deludenti dati sul settore manifatturiero americano.

I timori di recessione, la nuova guerra commerciale USA-UE che avrà conseguenze anche sull’Italia, gli scarsi progressi tra Pechino e Washington e, secondo alcuni, anche il rischio di impeachment di Trump, hanno preso parte a un mix letale che ha messo a tappeto i mercati anche oggi.

L’indice della paura ha riassunto al meglio il sentiment attuale. Nelle ultime ore il VIX è avanzato di un ulteriore 10%, mentre dall’inizio del mese l’incremento percentuale è stato di oltre 20 punti.

Mercati oggi: l’Asia segue Wall Street

Mentre le borse cinesi sono rimaste ancora una volta chiuse per festività, il resto dell’Asia ha messo a segno performance da dimenticare. Il tutto sulla scia di quanto accaduto ieri pomeriggio a Wall Street.

I principali indici della Borsa USA hanno archiviato la seduta in forte ribasso. Il “migliore” è stato Nasdaq, le cui perdite si sono arrestate all’1,56%. L’S&P invece ha bruciato l’1,79%, mentre il Dow Jones ha lasciato sul campo un più evidente 1,86%.

Tornando ai mercati asiatici oggi, il Nikkei ha bruciato più del 2% nella penultima seduta della settimana. L’Australia e la Nuova Zelanda hanno perso rispettivamente il 2,21% e l’1,39%.

Occhi sulle Borse europee

L’andamento delle Borse europee ieri è stato praticamente disastroso. Tutti i principali indici hanno archiviato la seduta con rossi superiori ai 2-3 punti percentuali.

  • DAX: -2,76%
  • FTSE 100: -3,23%
  • CAC 40: -3,12%
  • Euro Stoxx 50: -2,98%
  • IBEX 35: -2,77%
  • FTSE MIB: -2,87%

I mercati europei oggi hanno cercato di recuperare e dopo un avvio incerto hanno ritrovato la via del rialzo. Le progressioni, però, non sono state degne di nota.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Borse

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \