Mercati oggi: coronavirus abbatte Europa e USA

I mercati oggi sono stati nuovamente affondati dal coronavirus e dalle ultime notizie sull’epidemia. Che sta succedendo?

Mercati oggi: coronavirus abbatte Europa e USA

Anche oggi i mercati globali sono stati trascinati al ribasso dal coronavirus.

Neanche nella quarta seduta della settimana le cose sono migliorate per l’azionario, che ha continuato a scontare i timori riguardanti la diffusione dell’epidemia e il suo impatto globale. Il tutto mentre anche il prezzo del petrolio è scivolato visibilmente.

Sicuramente sul sentiment degli investitori non hanno avuto un impatto positivo le ultime analisi degli esperti. Secondo Moody’s, ad esempio, il mondo intero potrebbe cadere in recessione in caso di pandemia. I mercati oggi non sono riusciti a resistere alla nuova ondata di scetticismo e, soprattutto in Europa, sono crollati.

Mercati oggi: affondano Europa e USA

I maggiori indici del Vecchio Continente, Borsa Italiana compresa, hanno avviato la penultima seduta della settimana con ribassi imponenti. A Milano, nella prima mezz’ora di contrattazioni nessun titolo è riuscito a scambiare sopra la parità.

Con il passare delle ore le cose sono peggiorate e quotate come STM, Juventus, Prysmian, Azimut e Amplifon hanno perso più di 5-6 punti percentuali. Il tutto mentre il resto delle Borse europee ha lasciato sul campo più del 3%.

Poi è stata la volta di Wall Street. Tutti i principali indici della Borsa USA hanno bruciato più dell’1% nei primi minuti di contrattazione.

I mercati oggi, insomma, non hanno avuto la forza per reagire ai rinnovati timori riguardanti la diffusione del coronavirus.

L’Asia in rosso, meglio la Cina

Come di consueto le perdite dei mercati oggi sono iniziate in Asia, dove il Nikkei ha lasciato sul campo il 2,13%, seguito a ruota dal Kospi sudcoreano a -1,05%. Ancora in rosso l’Australia e la Nuova Zelanda, rispettivamente a -0,75% e -1,01%.

Bene invece la Cina, con tutti i principali indici tornati a scambiare sopra la parità nel momento in cui il numero dei contagi e dei morti da coronavirus è sembrato affievolirsi.

  • Shanghai: +0,11%
  • SZSE Component: +0,32%
  • China A50: +0,37%
  • DJ Shanghai: +0,22%
  • Hang Seng: +0,49%

A reagire con più difficoltà alla diffusione del coronavirus sono state dunque le Borse europee. In generale però i mercati oggi non sono ancora riusciti a invertire la rotta.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO

1489 voti

VOTA ORA