Market mover della settimana: USA e Germania sotto i riflettori

Market mover della settimana: cosa sta per accadere sui mercati? Gli eventi da non perdere dal 24 al 28 febbraio

Market mover della settimana: USA e Germania sotto i riflettori

I market mover della settimana dal 24 al 28 febbraio riempiranno il Calendario Economico di spunti da monitorare.

Tra le rilevazioni degne di nota come non annoverare quella sul PIL degli Stati Uniti d’America, fondamentale per comprendere al meglio l’attuale stato di salute del Paese e perché no, per anticipare le prossime mosse della banca centrale.

Tornando al Vecchio Continente, i market mover della settimana riguarderanno soprattutto la Germania, che metterà a nudo i propri indici IFO, il Prodotto Interno Lordo, l’Inflazione e la disoccupazione.

Poche invece le rilevazioni riguardanti l’Italia, che fornirà nuovi indizi sull’andamento dei propri prezzi al consumo, sulla fiducia di imprese e consumatori e sulla bilancia commerciale non-UE.

Gli altri market mover della settimana 24-28 febbraio 2020

Nei prossimi giorni anche la Cina finirà sotto la lente degli osservatori. La produzione industriale in particolar modo verrà passata al setaccio con l’obiettivo di intravedere i possibili effetti e l’impatto dirompente del coronavirus.

Occhi poi alle scorte di petrolio, alla luce delle oscillazioni derivanti dalla citata epidemia. Per non parlare poi dei numerosi indici riguardanti l’Eurozona.

Di seguito, dunque il calendario completo dei più importanti market mover della settimana in dirittura d’arrivo.

Market mover lunedì 24 febbraio

  • da definire, CNY: produzione industriale Cina
  • da definire, CNY: vendite al dettaglio Cina
  • 10:00, EUR: aspettative di business Germania
  • 10:00, EUR: valutazione dell’attuale situazione Germania
  • 10:00, EUR: indice IFO fiducia delle aziende Germania
  • 14:30, CAD: vendite all’ingrosso Canada
  • 14:30, USD: attività nazionale Fed di Chicago USA

Market mover martedì 25 febbraio

  • 08:00, EUR: PIL Germania
  • 16:00, USD: Case Shiller prezzi case USA
  • 16:00, USD: fiducia consumatori USA
  • 22:30, USD: scorte di petrolio API USA

Market mover mercoledì 26 febbraio

  • 01:30, AUD: progetti edilizi completati Australia
  • 08:45, EUR: fiducia dei consumatori Francia
  • 10:00, EUR: bilancia commerciale non-UE Italia
  • 16:00, USD: vendite di nuove abitazioni USA
  • 16:30, USD: scorte di petrolio USA
  • 22:45, NZD: bilancia commerciale Nuova Zelanda

Market mover giovedì 27 febbraio

  • 01:00, NZD: livello di fiducia delle aziende Nuova Zelanda
  • 08:00, GBP: prezzi delle abitazioni Regno Unito
  • 09:00, EUR: inflazione Spagna
  • 10:00, EUR: fiducia imprese e consumatori Italia
  • 11:00, EUR: sentiment del settore industriale e servizi Eurozona
  • 11:00, EUR: aspettative inflazione Eurozona
  • 11:00, EUR: fiducia consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: indagine su affari e conumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: stato di salute delle imprese Eurozona
  • 14:30, USD: beni durevoli USA
  • 14:30, USD: PIL USA
  • 16:00, USD: contratti pendenti di vendita di case USA

Market mover venerdì 28 febbraio

  • 03:00, JPY: inflazione Tokyo Giappone
  • 03:00, JPY: tasso disoccupazione Giappone
  • 03:00, JPY: produzione industriale Giappone
  • 08:00, EUR: prezzi import Germania
  • 08:30, CHF: vendite al dettaglio Svizzera
  • 08:45, EUR: spese dei consumatori Francia
  • 08:45, EUR: PIL Francia
  • 08:45, EUR: prezzi di produzione Francia
  • 09:00, CHF: indicatore predittivo KOF Svizzera
  • 09:55, EUR: disoccupazione Germania
  • 11:00, EUR: inflazione Italia
  • 14:00, EUR: inflazione Germania
  • 14:30, USD: indici prezzi spese USA
  • 14:30, CAD: PIL Canada
  • 16:00, USD: indici Michigan USA

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories