Criticare la Manovra oltraggia il realismo. E a dicembre è rischio commissariamento

Mauro Bottarelli

22/11/2022

Se i 2/3 delle risorse sono destinate al caro-bollette, lo spazio di intervento è poco. Se poi il tuo debito dipende dagli acquisti della Bce e delle banche (con soldi Bce), a cosa serve la Troika?

Criticare la Manovra oltraggia il realismo. E a dicembre è rischio commissariamento

Scendere a patti con la realtà è spesso doloroso. Ma, quantomeno, consente di prendere una decisione. O ci si ribella, ritenendo che sia più alto il potenziale da guadagnare che quello da perdere. Oppure ci si mette l’animo in pace e ci si accontenta. O, almeno, si prova a guardare al bicchiere mezzo pieno.

Criticare la manovra di bilancio appena approvata dal Consiglio dei ministri, invece, equivale a negare il principio stesso di realtà. E il suo fondamento: l’Italia è già oggi commissariata dall’Europa. Certo, lo spread tranquillizza, la Troika non entra al MEF ogni mese con le fattezze di oscuri funzionari in trench e ventiquattrore e in banca i prelievi non sono limitati negli ammontare. Non siamo la Grecia. Non siamo nemmeno Cipro. Ma non siamo nemmeno la Francia o la Germania. Ma, cosa decisamente più seria e preoccupante, non siamo la Spagna.

La quale è accomunata a noi da uno stock di debito notevole, aggravato da un sistema bancario prono agli eccessi che è già stato salvato una volta dall’Europa ma vanta un enorme vantaggio: a livello energetico, è piena di rigassificatori. Ed ecco, quindi, che mentre l’Italia fa i conti con un tasso di inflazione che a ottobre sfiora il 12% di variazione su base annua e il 3% su base mensile, questi grafici [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo