Lotteria degli scontrini 2021 solo con carta e bancomat: tutte le novità in Legge di Bilancio

Lotteria degli scontrini 2021, si potrà partecipare solo con pagamenti elettronici, quindi con carta, bancomat o tramite App: vediamo le ultime novità sul cashback nella bozza della Legge di Bilancio.

Lotteria degli scontrini 2021 solo con carta e bancomat: tutte le novità in Legge di Bilancio

Lotteria degli scontrini 2021, la nuova riffa di Stato non è ancora partita ma sono tante le novità che ne cambiano i parametri. La bozza della Legge di Bilancio 2021 contiene infatti un’importante modifica: saranno validi solo i pagamenti elettronici, quindi con carta o bancomat o tramite App.

Cambia anche la data della prima estrazione: dal 14 gennaio è slittata all’11 febbraio 2021.

Il piano Italia cashless diventa sempre più concreto, vista l’esclusione delle transizioni in contanti dalla possibilità di partecipare alla lotteria degli scontrini. Inoltre, la bozza della Legge di Bilancio aggiornata al 16 novembre stabilisce anche che i rimborsi cashless sono esentasse, quindi non concorrono a formare il reddito del percipiente.

Da dicembre sarà possibile registrarsi sul sito e richiedere il proprio codice lotteria: ecco le ultime novità in arrivo.

Lotteria degli scontrini 2021 solo con carta e bancomat: tutte le novità in Legge di Bilancio

Il 2021 sarà un anno all’insegna della lotta al contante: la lotteria degli scontrini è protagonista di molte novità, in quanto terzo tassello del piano Italia cashless del Governo Conte.

La bozza della Legge di Bilancio 2021 dedica l’articolo 193 “Lotteria dei corrispettivi e cashback” alla nuova riffa di Stato.

Due le novità principali:

  • non si potrà partecipare alla lotteria degli scontrini tramite transazioni in contanti;
  • la prima estrazione mensile è slittata all’11 febbraio 2021.

Lo scopo è quello di sostenere l’utilizzo di strumenti di pagamento elettronici, sempre nell’ottica del contrasto all’evasione fiscale e nella ricerca della sinergia con le altre iniziative del Piano Italia Cashless, ovvero il bonus bancomat e il super cashback.

Quali acquisti saranno validi? Per partecipare bisognerà usare moneta tracciabile, quindi carta, bancomat, App e altri sistemi di pagamento elettronico. Rimangono esclusi gli acquisti online.

Lotteria degli scontrini 2021: dal 1° dicembre si può richiedere il codice lotteria

Il meccanismo di funzionamento della nuova riffa di Stato rimane pressoché uguale. Dal 1° dicembre si potrà accedere al portale dedicato alla lotteria, registrarsi e richiedere il proprio codice.

Il codice lotteria andrà mostrato, a partire dal 1° gennaio 2021, per tutti gli acquisti fatti con moneta elettronica.

Con la modifica in arrivo, con ogni pagamento elettronico si genererà un biglietto virtuale per ogni euro speso, fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per ogni scontrino di importo pari o superiore a 1.000 euro.

Con le spese di almeno 1.50 euro si avrà diritto a due biglietti, quindi si arrotonda per eccesso.

La prima estrazione mensile ci sarà, come anticipato, l’11 febbraio, mentre le estrazioni settimanali partiranno da giugno 2021.

L’appuntamento per la prima estrazione annuale è nel 2022 per le spese cashless del 2021.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories