Lotteria degli scontrini, guida per negozianti. Regole, premi e adempimenti per esercenti

Anna Maria D’Andrea

8 Gennaio 2021 - 16:07

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Lotteria degli scontrini 2021, dall’Agenzia delle Entrate arriva la guida per i negozianti. Regole, adempimenti e premi: in attesa dell’avvio del gioco anti-evasione, ecco cosa devono fare gli esercenti.

Lotteria degli scontrini, guida per negozianti. Regole, premi e adempimenti per esercenti

Lotteria degli scontrini, dall’Agenzia delle Entrate arriva la guida per i negozianti.

Dagli adempimenti, fino alle regole previste in sede di emissione dello scontrino, e ovviamente i premi previsti anche per gli esercenti, il documento analizza tutte le novità in arrivo.

La guida, pubblicata nel mese di dicembre, non è stata aggiornata alla luce della proroga prevista dal decreto Milleproroghe per la lotteria degli scontrini. Il gioco a premi di Stato non è partito, come preventivato, il 1° gennaio 2021; la data effettiva di avvio sarà fissata con provvedimento di Dogane ed Entrate entro il 1° febbraio.

Cosa deve fare l’esercente per partecipare e far partecipare i clienti alla lotteria degli scontrini 2021? I passi da seguire ed i controlli da fare sono al centro della guida dell’Agenzia delle Entrate.

Lotteria degli scontrini, guida per negozianti. Regole, premi e adempimenti per esercenti

Sono tre i passi previsti per gli esercenti al fine di partecipare e far partecipare i propri clienti alla lotteria degli scontrini 2021.

In primo luogo, è necessario verificare con il laboratorio da cui è stato acquistato il registratore telematico che il software di quest’ultimo sia aggiornato per poter memorizzare e trasmettere i dati della lotteria all’Agenzia delle Entrate e all’Agenzia delle Dogane.

Bisogna poi consentire ai clienti di pagare in modalità elettronica, con carte di credito, bancomat, Satispay ed altri metodi diversi dal contante. La Legge di Bilancio 2021 ha infatti eliminato i premi per i pagamenti in contanti, trasformando la riffa di Stato in un gioco tutto “cashless”.

L’ultimo passaggio, il più importante, consiste nell’acquisizione del codice lotteria del cliente.

Il metodo più semplice consiste nel dotarsi di un lettore ottico di codici a barre, per poter registrare in automatico il codice per la lotteria degli scontrini. C’è l’alternativa dell’inserimento manuale, tramite il tastierino del registratore telematico.

Sono questi gli step illustrati dall’Agenzia delle Entrate nella guida alla lotteria degli scontrini per i negozianti.

Si ricorda che gli esercenti dovranno adeguare i registratori telematici al nuovo tracciato telematico entro il 1° aprile 2021.

Lotteria degli scontrini 2021, la guida per gli esercenti
Scarica la guida dell’Agenzia delle Entrate alla lotteria degli scontrini, con regole, adempimenti e premi previsti per i negozianti

Lotteria degli scontrini 2021, acquisizione del codice lotteria per gli esercenti: come fare

Prima di emettere lo scontrino, l’esercente al momento della registrazione dell’operazione sul registratore telematico (o tramite la procedura web dell’Agenzia delle Entrate) dovrà memorizzare il codice lotteria del cliente, in caso di acquisti con mezzi di pagamento cashless di importo pari o superiore ad 1 euro.

Il documento commerciale (lo scontrino) riporterà quindi il codice lotteria del cliente, ed evidenzierà l’importo pagato con carte, bancomat ed altri mezzi elettronici.

La fase successiva sarà invece gestita dal registratore di cassa telematico, che trasmetterà i dati acquisiti al sistema della lotteria di Agenzia delle Entrate e Dogane.

Lotteria degli scontrini, premi anche per i negozianti: vincite abbinate a quelle dei clienti

Non solo adempimenti: la lotteria degli scontrini premia anche i negozianti. Le vincite saranno abbinate a quelle dei clienti; in sostanza, lo scontrino vincente per il consumatorie premierà anche l’esercente, per i seguenti importi:

PREMIO ANNUALEPREMI MENSILIPREMI SETTIMANALI
1 premio da € 1.000.000 ogni anno per chi vende 10 premi da € 20.000 ogni mese per chi vende 15 premi da € 5.000 ogni settimana per chi vende

Per verificare se ha vinto, l’esercente deve accedere all’area riservata del portale
“Lotteria degli Scontrini”. Il negoziante vincitore riceve inoltre una comunicazione dall’Agenzia delle Dogane, che lo individua sulla base del numero di partita Iva memorizzato nella banca dati del Sistema Lotteria.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories