iPhone X e SE, addio: fine annunciata nel 2018

Niente più iPhone X e iPhone SE nella famiglia Apple: con l’arrivo dei nuovi iPhone nel 2018 potremmo dovergli dire addio. Ecco cosa dicono gli analisti.

iPhone X e SE, addio: fine annunciata nel 2018

L’uscita dei nuovi iPhone 2018 potrebbe coincidere con la fine dell’iPhone X e dell’iPhone SE.

Indiscrezioni parlano infatti della seria possibilità che Apple termini la produzione di questi device entro l’anno, scommettendo tutto sui prossimi modelli. I nuovi iPhone, che usciranno a settembre e che non hanno ancora un nome ufficiale, dovrebbero sostituire del tutto i precedenti e, almeno nelle intenzioni, convincere più utenti all’acquisto.

Apple interrompe la produzione di iPhone X e SE?

I rumors inerenti la fine della produzione dell’iPhone X sono ormai numerosi e recentemente si parlava di come Apple non stesse più ordinando alcuni componenti necessari per il Face ID al produttore TMSC, Taiwan Semiconductor Manufacturing Company.

Secondo BlueFin Research, infatti, Apple preferirà concentrarsi sui nuovi modelli, alzando di molto i numeri della produzione.

Gli analisti John Donovan e Steve Mullane dichiarano che “nonostante l’ansia in merito al rilascio di settembre 2018, un tema che balza agli occhi è la mancanza di preoccupazione riguardo alla domanda che ci sarà del 2018-2019”.
Aggiungono inoltre che il nuovo top di gamma “dovrebbe piacere a chi non è soddisfatto dell’iPhone X a causa delle sue dimensioni”, mentre il nuovo modello economico “dovrebbe accontentare i più risparmiatori e con l’aumento della produzione degli iPhone 8 completerà un’offerta piuttosto estesa”.

Gli analisti ritengono che la nuova serie risolverà i recenti grattacapi di Apple, che nell’ultimo anno ha avuto problemi a convincere i clienti a passare ai modelli più recenti.
Si parla di un piano di produzione di 91 milioni di iPhone questo autunno e altri 92 milioni nella prima metà del 2019, un ciclo molto più corposo dei precedenti.

La produzione dell’iPhone X pare sarà quindi interrotta nell’autunno 2018.
Una simile notizia avrebbe senso, visto che il suo successore dovrebbe essere una vera e propria evoluzione del vecchio telefono e dovrebbe avere un prezzo di partenza di 899$, che renderebbe l’iPhone X svantaggioso da produrre.

L’indiscrezione che anche la produzione dell’iPhone SE possa terminare è, a differenza dell’altra, una novità. Non si ha ancora nessuna certezza, inoltre, sull’uscita di un eventuale sostituto o di un nuovo iPhone SE 2.
Si tratta dello smartphone più piccolo dell’intera famiglia Apple e il suo addio sembra meno plausibile, soprattutto prima che venga proposta un’alternativa.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su iPhone X

Argomenti:

iPhone iPhone X Apple

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Federica Macerola -

eBay Super Week 2018: le migliori offerte su tecnologia fino al 23 luglio

eBay Super Week 2018: le migliori offerte su tecnologia fino al 23 luglio

Commenta

Condividi

Federica Macerola -

Come scrivere tutto maiuscolo su iPhone e iPad

Come scrivere tutto maiuscolo su iPhone e iPad

Commenta

Condividi

Federica Macerola -

Amazon Prime Day: le migliori alternative

Amazon Prime Day: le migliori alternative

Commenta

Condividi