iPhone 8 ufficiale: uscita, prezzo, design, specifiche tecniche e novità

icon calendar icon person
iPhone 8 ufficiale: uscita, prezzo, design, specifiche tecniche e novità

Ecco iPhone 8 e 8 Plus: come sono, quanto costano, quando escono e cosa cambia con i nuovi iPhone del 2017. Scheda tecnica, prezzi, novità e caratteristiche.

iPhone 8 e 8 Plus sono ufficiali. I melafonini di nuova generazione sono stati presentati da Apple al Keynote del 12 settembre insieme al modello Special Edition del 10° anniversario, l’iPhone X.

Molto simili, nelle forme e dimensioni, ad iPhone 7 e 7 Plus, da cui riprendono i 4.7’’ e 5’’ del display, la fotocamera da 12MP e il tasto Home fisico, sono ricoperti però da una scocca all-glass realizzata con vetro ultraresistente e contornata da un profilo in alluminio aerospaziale. Sotto la scocca Apple ha inserito il processore A11 Bionic a 6 core, abbinato a 2 o 3GB di RAM e storage in due tagli, 64 e 256GB.

Leggi iPhone 8 e iPhone 7 a confronto: cosa cambia davvero

iPhone 8 è disponibile in 3 elegani colorazioni: argento, blush gold (una nuova tinta oro) e grigio siderale.

Lo schermo è un Retina HD con tecnologia True Tone per per un bilanciamento del bianco in base all’ambiente circostante e ottimale per gli occhi; la fotocamera è evoluta e presenta una gamma di nuove e interessanti modalità per scattare foto e girare video con resa professionale; c’è il supporto alla ricarica wireless grazie alla basetta dove ricaricare anche l’Apple Watch 3, ed è resistente all’acqua e alla polvere grazie a una progettazione millimetrica.

iPhone 8 e 8 Plus sono preordinabili sul sito di Apple dal 15 settembre 2017, e saranno disponibili nei negozi dal 22 settembre. Per l’iPhone X, caratterizzato da display OLED 5,8’’, design senza bordi, tasto Home invisibile e sistema di riconoscimento facciale Face ID, ci sarà da aspettare un po’ di più, in quanto il device uscirà a novembre.

Ecco tutto quello che c’è da sapere su prezzi dell’iPhone 8 e 8 Plus, uscita nei negozi, caratteristiche tecniche e funzionalità.

iPhone 8 scheda tecnica

Le caratteristiche a bordo dell’iPhone 8 sono:

  • schermo da da 4.7’’ Retina HD con tecnologia True Tone e 326 ppi
  • tasto Home fisico
  • Touch ID e 3D Touch
  • AirPods incluse nella confezione
  • ricarica wireless
  • fotocamera principale da 12MP
  • fotocamera selfie 7 MP
  • processore di nuova generazione A11 Bionic
  • GPU Apple M11
  • scocca in vetro con bordi in acciaio inossidabile;
  • RAM da 2GB e storage da 64GB e 256GB;
  • maggiore resistenza all’acqua e alla polvere
  • sistema operativo iOS 11.

iPhone 8 Plus scheda tecnica

  • schermo da da 5.5’’ Retina HD con tecnologia True Tone e 401 ppi
  • tasto Home fisico
  • Touch ID e 3D Touch
  • AirPods incluse nella confezione
  • ricarica wireless
  • fotocamera principale dual-sense da 12MP con Zoom ottico 2x e grandangolo
  • fotocamera selfie 7 MP
  • processore di nuova generazione A11 Bionic
  • GPU Apple M11
  • scocca in vetro con bordi in acciaio inossidabile;
  • RAM da 3GB e storage da 64GB e 256GB;
  • maggiore resistenza all’acqua e alla polvere
  • sistema operativo iOS 11.

iPhone 8 prezzo e uscita in Italia

iPhone 8 e 8 Plus sono disponibili per il preorder dal 15 settembre e disponibili all’acquisto il 22 settembre. Entrambi hanno solo due versioni di storage, da 64 e 256 GB, e 3 varianti di colore: silver, blush gold e sideral grey.

Per l’iPhone 8 si parte da 839€, mentre per l’8 Plus il prezzo base è 949€.
Ecco nel dettaglio il listino prezzi dei nuovi iPhone in euro:

  • iPhone 8 64GB: 839€
  • iPhone 8 256GB: 1.009€
  • iPhone 8 Plus 64GB: 949€
  • iPhone 8 Plus 256GB: 1.119€

Fotocamera

iPhone 8 e 8 Plus condividono la fotocamera principale con sensore 12 MP e la frontale da 7 MP, ma il Plus ha la fotocamera dual-sense con ottica grandangolare e teleobiettivo con apertura focale, rispettivamente, f/1.8 e f/2.8.

Nessuna differenza con l’iPhone 7 e 7 Plus, se non che le nuove fotocamere dell’8 vantano un nuovo sensore capace di catturare più luce e di scattare foto stupende anche in condizioni di scarsa luminosità e di ridurre i consumi.

Il nuovo processore di immagine aggiornato riesce a rilevare gli elementi nell’inquadratura (così da garantire una resa ottimale anche con soggetti in movimento), di elaborare i pixel con maggiore precisione e di catturare una più ampia gamma cromatica. Migliorati anche la modalità HDR e l’autofocus.

Stavolta lo stabilizzatore ottico di immagine non è prerogativa del modello Plus, ma si trova anche sull’iPhone standard.

Una importante novità dell’iPhone 8 Plus riguardano le modalità ritratto. L’effetto bokeh (soggetto definito e sfondo sfocato) sarà molto più accurato dell’iPhone 7 Plus, e capace di simulare la resa di una reflex professionale anche in condizioni di luminosità scarsa visto che collabora con il flash.

La nuova Illuminazione Ritratto, che “combina sofisticate tecnologie software e hardware, come la mappatura facciale e le fotocamere con rilevamento della profondità, per ricreare nei tuoi ritratti gli effetti di luce di uno studio professionale”, consentirà ai possessori di iPhone 8 Plus di manipolare le immagini scegliendo la resa luminosa della scena, proprio come in uno studio fotografico. Si potrà annerire uno sfondo caotico, far risaltare alcuni punti luce del viso o aumentare i contrasti.

Processore e ricarica wireless

La scheda tecnica di entrambi gli iPhone 8 includono il nuovissimo e performante processore A11 Bionic a 6 core, presentato da Apple come il “chip più potente e intelligente mai creato per uno smartphone”. Rispetto al chip A10 Fusion a bordo dell’iPhone 7, questo ha 4 core ad ala efficienza fino al 70% più veloci e due core ad alte prestazioni fino al 25% più scattanti. Grazie alla potenza di A11 Bionic, ci si può sbizzarrire con la realtà aumentata di giochi e app in arrivo con iOS 11.

Per concludere, tra le novità confermate troviamo la ricarica wireless, cioè senza cavo, resa possibile dal pannello posteriore in vetro. Non è un addio allo spinotto per ricaricare il dispositivo, visto che l’iPhone 8 continuerà a essere ricaricato anche tramite alimentatore e cavo presenti nella confezione.

La tanto decantata ricarica senza dell’iPhone 8 in grado di ricaricare il device a distanza del caricatore non ci sarà. Al suo posto troviamo la classica basetta di ricarica a induzione che richiede il contatto e che non sarà venduta insieme al device. iPhone 8 funziona con tutti i caricabatterie Qi che si trovano in tanti hotel, ristoranti, bar, aeroporti e automobili, e quindi non c’è bisogno che siano Apple. Per quanto riguarda la durata della batteria, Apple promette 2 ore in più di autonomia rispetto all’iPhone 7.

Chiudi [X]