iPhone 7 e iPhone 7 Plus, fotocamera: caratteristiche, foto e novità

Fotocamera iPhone 7: com’è e quali sono le sue specifiche tecniche? Tutte le novità per le foto scattate con iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

iPhone 7 e 7 Plus sono ufficiali: doppia fotocamera in arrivo e altre novità. Come escono le foto scattate con iPhone 7 e iPhone 7 Plus? Di seguito vi spieghiamo in parole semplici che tipo di fotocamera si trova sui nuovi top di gamma Apple e quali differenze ci sono con la fotocamera del modello precedente, l’iPhone 6s.

Apple ha deciso di spingere molto sull’acceleratore per quanto riguarda il comparto fotografico di iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

La fotocamera del nuovo top di gamma è stata completamente riprogettata per garantire scatti ancora più realistici e colori più brillanti. Ecco le caratteristiche della fotocamera di iPhone 7 e iPhone 7 Plus e cosa cambia rispetto ai modelli di iPhone precedenti.

Se già l’iPhone 6s e 6s Plus erano dotati di un ottimo comparto fotografico che ha apportato notevoli migliorie nella fotografia con smartphone, con l’iPhone di 7° generazione Apple ha voluto fare di più, conscia anche della competizione con Huawei e LG.

Visto che insieme al design, al prezzo e alla scheda tecnica, le caratteristiche della fotocamera sono uno dei motivi che possono convincere un utente ad acquistare il nuovo iPhone, ecco com’è la fotocamera dell’iPhone 7 e cosa si può fare, invece, con la doppia fotocamera dell’iPhone 7 Plus.

iPhone 7 fotocamera: caratteristiche e novità

Innanzitutto la fotocamera grandangolare ha 12MP di risoluzione ed è dotata di stabilizzatore ottico, apertura focale f/1.8, obiettivo a sei elementi e Flash True Tone quad-LED.

Cosa vuol dire tutto ciò? Se non siete ferrati con i termini tecnici, sappiate che la stabilizzazione ottica serve a ridurre le sfocature dovute a una presa poco ferma e al tremolio. In pratica con l’iPhone 7 ogni minimo movimento dello scatto viene compensato dall’obiettivo grazie allo speciale sensore che allunga i tempi di esposizione del triplo rispetto all’iPhone 6s.

E invece l’apertura focale f/1.8 a cosa serve? Bene, la maggiore apertura permette al sensore della fotocamera di ricevere più luce. In tal modo gli scatti saranno nitidi anche in caso di scarsa luminosità.

Tra le novità della fotocamera dell’iPhone 7 troviamo il Flash True Tone quad-LED dotato di 4 LED che illuminano il doppio rispetto al 6s; la nuova fotocamera frontale FaceTime da 7MP con Retina Flash che supera i 5MP della camera interna dell’iPhone 6s per selfie molto meno spenti.

Il nuovo chip A10 Fusion porta notevoli miglioramenti anche sul fronte della fotocamera, ovviamente. Il processore ISP integrato riesce a gestire oltre 100 miliardi di operazioni, è capace di scattare foto in 25ms e di elaborare in modo preciso e veloce la messa a fuoco, il bilanciamento dei bianchi e la mappatura dei toni, rilevando i volti e migliorando i colori automaticamente.

iPhone 7, fotocamera: video in 4K

Anche i video girati con l’iPhone 7 godono della fotocamera evoluta e sofisticata che Apple ha progettato per il suo top di gamma. Grazie alla stabilizzazione ottica e ai tempi di esposizione più lunghi le riprese col telefono sono meno mosse o «sporche». Inoltre iPhone 7 gira video in 4K: cioè ben 8 milioni di pixel. I video girati possono poi essere montati in iMovie e condividerli ovunque. Tra le opzioni anche la possibilità di fare video slow-motion in HD o in time-lapse.

iPhone 7, nuova app Foto: Ricordi

Le foto scattate con l’iPhone 7 vengono raccolte nell’app Foto, che con iOS 10 subisce un rinnovamento. Con la nuova funzione Ricordi le foto e i video vengono raggruppati in album specifici, creati e gestiti automaticamente dal sistema grazie al rilevamento volti e luoghi. In pratica le foto che ritraggono le stesse persone o quelle scattate in un luogo sono raccolte insieme, per trovarle più facilmente.

iPhone 7 Plus doppia fotocamera: caratteristiche e novità

La rivoluzione fotografica di Apple avviene però con l’iPhone 7 Plus, la versione con maxi-schermo e più costosa dell’iPhone 7. Il Plus, infatti, dispone di una doppia fotocamera esterna.

Entrambi gli obiettivi hanno 12MP, ma la lunghezza focale è diversa. Ci spieghiamo: una fotocamera è grandangolare (come quella dell’iPhone 7, con cui condivide le caratteristiche), mentre l’altra è dotata di un teleobiettivo con apertura focale f/2.8 e lunghezza focale 56mm.

Ovviamente non parliamo di un vero e proprio teleobiettivo, ma è quanto più di vicino c’è a una fotocamera semi-professionale in termini di smartphone. Abbiamo, quindi, due zoom: uno zoom ottico 2x e uno zoom digitale fino a 10x, che ci avvicina al soggetto senza compromettere più di tanto la messa a fuoco e la nitidezza dello scatto. La fotocamera interna è la stessa dell’iPhone 7: 7MP con Retina Flash.

Ma la novità della fotocamera dell’iPhone 7 Plus di cui Apple va più fiera è l’effetto profondità di campo. Per capire di cosa si tratta pensiamo agli scatti realizzati su un soggetto in primo piano con una reflex digitale. Il viso è messo a fuoco mentre lo sfondo è fuori fuoco (cosiddetto effetto Bokeh). Un’ottima opzione quando si devono fare foto ai ritratti, ma resta il dubbio che questa novità sia sfruttabile solo ed esclusivamente quando il sensore rileva un viso in primo piano.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Argomenti:

iOS Apple iPhone 7

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.