Governo Meloni, fiducia sopra il 50%: i risultati del sondaggio

Alessandro Cipolla

19/01/2023

19/01/2023 - 15:46

condividi

I risultati del sondaggio di Money.it: il 37% dei rispondenti ha molta fiducia in tutto il governo e il 15% solo in Meloni, il 35% però boccia totalmente l’esecutivo di centrodestra.

Governo Meloni, fiducia sopra il 50%: i risultati del sondaggio

Governo Meloni, la fiducia sarebbe oltre il 50%. Questo è il responso del sondaggio realizzato da Money.it, con la luna di miele tra l’esecutivo di centrodestra e gli italiani che sembrerebbe proseguire nonostante le recenti polemiche sul caro-benzina e le tante promesse elettorali disattese nella legge di Bilancio.

Quanta fiducia nel governo Meloni? Quanta fiducia nel governo Meloni? I risultati del sondaggio

Guardando i risultati del sondaggio, che ricordiamo non ha un valore scientifico ma soltanto indicativo non essendo stato realizzato a campione, emerge infatti come il 37% dei rispondenti avrebbe una piena fiducia in tutto il governo.

Il 15% invece avrebbe piena fiducia in Giorgia Meloni ma poca nel governo, mentre al contrario solo l’1% avrebbe più fiducia nell’esecutivo che nella presidente del Consiglio, segno di come sia forte in questo momento la popolarità della leader di Fratelli d’Italia.

Nel sondaggio però la platea sarebbe sostanzialmente spaccata, visto che in totale il 47% dei rispondenti avrebbe poca o nulla fiducia nei confronti del governo Meloni.

Il sondaggio sulla fiducia nel governo Meloni

I risultati del sondaggio di Money.it sembrerebbero confermare quello che è il sentore generale nel nostro Paese: il governo al momento godrebbe di un’ampia fiducia, ma il merito sarebbe soprattutto di Giorgia Meloni.

Il centrodestra stando alle varie indagini al momento avrebbe un gradimento maggiore di quello ottenuto alle urne lo scorso 25 settembre, con Giorgia Meloni che di recente ha ricevuto attestati di stima anche da ambienti di centrosinistra nonostante i primi scivoloni - vedi il caos sulla benzina - da parte del governo.

C’è da dire che in Italia è sempre molto forte l’effetto “carro del vincitore”, con Giorgia Meloni che adesso veleggerebbe verso percentuali simili a quelle raggiunte da Matteo Renzi e Matteo Salvini rispettivamente alle europee del 2014 e del 2019.

Come abbiamo visto però la gloria è durata poco per Renzi e Salvini, entrambi finiti sotto la doppia cifra alle ultime elezioni politiche: per non fare la stessa fine, Meloni dovrà giocare al meglio le proprie carte ora che è arrivata a Palazzo Chigi.

Argomenti

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it