Fattura elettronica: registrazione massiva di PEC o codice destinatario

Fattura elettronica: registrazione massiva degli indirizzi telematici PEC o codice destinatario per gli intermediari: ecco le novità nel comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate del 6 dicembre 2018.

Fattura elettronica: registrazione massiva di PEC o codice destinatario

Fattura elettronica: è disponibile il nuovo servizio online per la registrazione massiva di PEC o codice destinatario, lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 6 dicembre 2018.

Il nuovo servizio per registrare gli indirizzi telematici per gli intermediari delegati è disponibile nel portale Fatture e Corrispettivi del sito web dell’Agenzia delle Entrate.

Il servizio di registrazione massiva permette agli intermediari delegati di comunicare con una sola operazione gli indirizzi telematici PEC o codice destinatario di tutti i loro clienti titolari di Partita IVA.

Fattura elettronica: online la registrazione massiva di PEC o codice destinatario

Con il comunicato stampa del 6 dicembre 2018 l’Agenzia delle Entrate ha reso noto sul proprio sito web l’avvio del nuovo servizio di registrazione massiva degli indirizzi telematici in vista dell’avvio dell’obbligo di fattura elettronica fissato al 1° gennaio 2019.

Il nuovo servizio online per comunicare PEC o codice destinatario si trova all’interno nel portale Fatture e Corrispettivi e può essere già utilizzato dagli intermediari delegati alle operazioni di fattura elettronica.

Pertanto gli intermediari possono effettuare la registrazione massiva di PEC o codice destinatario dei clienti con Partita IVA già da ora e con una sola operazione per tutti i soggetti.

Tale funzionalità è stata sviluppata dall’Agenzia in collaborazione con il partner tecnologico Sogei al fine di semplificare e velocizzare il processo di recapito della fattura elettronica.

Ecco il comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate pubblicato il 6 dicembre 2018:

Agenzia delle Entrate - comunicato stampa del 6 dicembre 2018
Il comunicato stampa del 6 dicembre 2018 con cui l’Agenzia delle Entrate informa sull’apertura del nuovo servizio online per la registrazione massiva degli indirizzi telematici per la fattura elettronica.

Fattura elettronica: registrazione massiva degli indirizzi telematici, servizio potenziato

Il nuovo servizio per la registrazione massiva dell’indirizzo PEC o codice destinatario è stato potenziato e ampliato rispetto alle operazioni comunicate dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 30 aprile 2018.

Con tale provvedimento infatti l’Agenzia ha disposto per gli operatori IVA un servizio per la registrazione dell’indirizzo telematico dove si intende ricevere in modo automatico tutte le fatture elettroniche tramite il SdI.

Ora tale servizio è stato potenziato al fine di consentire agli intermediari delegati dai titolari di Partita IVA di registrare l’indirizzo telematico prescelto, indirizzo PEC o codice destinatario, dove ricevere le fatture elettroniche.

Si ricorda infine che per poter utilizzare il servizio di registrazione massiva è necessario accedere all’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi dal sito web dell’Agenzia delle Entrate.

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Fattura elettronica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.