Emanuele Solari: chi è l’avvocato di estrema destra dell’appuntato Montella

Nuove ombre sul caso dei carabinieri di Piacenza: su Facebook circolano le foto dell’avvocato che ha preso in difesa Montella: ecco il profilo di Emanuele Solari tra simboli di estrema destra, armi e una tentata carriera politica in FN.

Emanuele Solari: chi è l'avvocato di estrema destra dell'appuntato Montella

Emanuele Solari è l’avvocato che ha preso in carico la difesa di Giuseppe Montella, il carabiniere finito nel mirino delle accuse per lo scandalo della caserma di Piacenza. L’appuntato è accusato di spaccio di droga, interrogatori violenti ai limiti della tortura e numerosi altri reati ben lontani dai doveri e dallo spirito dell’Arma.

Ma anche sul suo legale spuntano le prime ombre. Nelle foto pubblicate su Facebook Emanuele Solari mostra con orgoglio armi da fuoco e il basco dei parà della Folgore con frasi che alludono al Duce.

Solari, infatti, risulta essere un militante di estrema destra con Forza Nuova. Sotto le foto i commenti di approvazione di Peppe Montella, suo sostenitore ed ora suo cliente.

Chi è Emanuele Solari: carriera e profilo dell’avvocato del carabiniere Montella

Prende forma il profilo politico e personale dell’avvocato di Giuseppe Montella: il suo legale di fiducia è Emanuele Solari il quale più volte ha tentato la via della carriera politica, senza successo.

Le foto pubblicate sui Social network non nascondono la matrice politica di estrema destra: Solari si ritrae con armi da fuoco, manganelli, aquile e altri simboli del Fascismo con frasi come “Obbedire, credere, combattere”.

Emanuele Solari infatti, accanto alla professione legale, ha tentato la corsa alle elezioni a Piacenza prima nel 2016 e poi alle politiche del 2018 tra le fila di Forza Nuova. Entrambe finite con un buco nell’acqua: la prima volta FN fu esclusa dalla commissione elettorale di Piacenza a causa del numero di firme inferiori al minimo richiesto, la seconda per mancato raggiungimento della soglia (FN ottenne a livello nazionale soltanto lo 0,37%).

Montella e Solari sembrano essere accomunati dagli stessi ideali politici, per questo sotto le foto dell’avvocato si ritrovano spesso commenti di approvazione da parte dell’appuntato come “Sei un grande” “Numero 1”.

Dopo l’interrogatorio di garanzia nei confronti di Peppe Montella, Solari ha dichiarato:

“Gli essere umani possono commettere errori, alcune condotte possono avere rilevanza penale, altre no. C’è chi può sbagliare per ingenuità o anche vanità. Sono fiducioso perché credo nella giustizia. Chiedo alla stampa, perché non fa bene a nessuno, visto che ci sono anche di mezzo figli minorenni, di non dipingerlo alla Scarface perché non è così”.

Le prove e le accuse a carico di Peppe Montella sono tantissime e tra queste abuso di potere, truffa e spaccio. Molto però deve ancora emergere e non si escludono colpi di scena.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

Termina il 07/12/2020

Come passerai questo Natale?

595 voti

VOTA ORA