Dodd Frank Act: cos’è e cosa prevede. Con Trump addio alla riforma finanziaria

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Perché Trump vuole eliminarla? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla riforma finanziaria.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona la riforma finanziaria che Trump vuole eliminare?

Neanche l’ambito finanziario può dirsi al sicuro ora che Donald Trump è il nuovo presidente USA.

Secondo le ultime notizie provenienti dal Nuovo Continente il repubblicano starebbe per mettere le mani anche sulla riforma finanziaria voluta da Obama. Ma cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede e perché Trump vuole eliminarlo?
La volontà di Trump di smantellare l’eredità di Obama pare essere più viva che mai. Dopo le minacce nei confronti dell’Obamacare è ora il turno della riforma finanziaria del 2010. I propositi del neo presidente hanno portato molti a chiedersi cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede, come funziona e soprattutto perché Trump è intenzionato a farlo fuori.

Il provvedimento tanto temuto potrebbe anche arrivare in giornata, secondo le ultime indiscrezioni, ed è per questo motivo che molti si stanno interrogando sulle possibili conseguenze che lo smantellamento della riforma finanziaria potrebbe avere. È tutto il mondo a chiedersi oggi cos’è il Dodd Frank Act, come funziona, cosa prevede e perché Trump lo vuole eliminare.

La posta in gioco è molto alta, trattandosi appunto di una riforma finanziaria divenuta un pilastro di Wall Street. Cerchiamo allora di capire che cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede la riforma finanziaria e perché Trump la vuole eliminare. Quali le conseguenze? Ecco cosa c’è da sapere.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Le origini

A poche ore da quel provvedimento che potrebbe cancellarlo, cerchiamo di capire meglio che cos’è il Dodd Frank Act e cosa prevede l’importante riforma finanziaria voluta da Barack Obama. Perché Trump si dice pronto a smantellarla?

Per meglio comprendere cos’è il Dodd Frank Act e cosa prevede, occorre fare un passo indietro al 2010. Il 21 luglio di quell’anno l’allora presidente Barack Obama firmò una legge federale con il significato di risposta alla Grande Recessione. La riforma apportò dei cambiamenti significativi alla normativa finanziaria statunitense e andò ad influenzare l’intero contesto delle regolamentazioni, dalle singole agenzie all’intera industria dei servizi finanziari.

Dodd Frank Act: cos’è e cosa prevede. La riforma finanziaria in sintesi

Il vero nome della riforma è Dodd Frank Wall Street Reform and Consumer Protection Act e in poche parole può essere definito come una legge che ha instaurato enormi cambiamenti nell’industria finanziaria con lo scopo di prevenire il collasso di istituzioni sulla scia di Lehman Brothers. Cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede e come funziona dovrebbe iniziare ad essere più chiaro ora.

La riforma è diventata legge nel 2010, come già accennato, e ha preso il nome dei due senatori che l’hanno sponsorizzata: Christopher J. Dodd e Barney Frank. La riforma finanziaria è composta da 16 aree di competenza e da centinaia di pagine, ma noi cercheremo di concentrarci sugli aspetti necessari a capire cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede e perché Trump lo vuole eliminare.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Gli obiettivi della riforma

Ora che abbiamo più chiaro cos’è il Dodd Frank Act passiamo ad esaminare quali sono i suoi obiettivi. Come già accennato la riforma finanziaria è nata per rispondere alla crisi del 2007-2010 che ha reso necessari cambiamenti imponenti nel settore finanziario.

L’obiettivo del Dodd Frank Act è sempre stato quello di promuovere una migliore regolamentazione della finanza e una maggiore tutela del consumatore e del sistema economico. Ecco cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede e qual è il suo scopo primario. Nel momento in cui Obama ha proposto la riforma finanziaria ha cercato di perseguire alcuni obiettivi fondamentali tra cui:

  • il consolidamento delle agenzie di regolamentazione;
  • una normativa dei mercati finanziari più completa;
  • la prevenzione di nuove bolle come quella dei subprime;
  • la prevenzione di un accumulo di un eccesso di rischio da parte dei contribuenti americani;
  • riforme a tutela dei consumatori;
  • il rafforzamento della tutela degli investitori;
  • l’introduzione di strumenti volti a fronteggiare le crisi finanziarie.

Ecco cos’è il Dodd Frank Act e quali sono gli obiettivi dichiarati della riforma finanziaria che Trump vuole eliminare. Di seguito cercheremo di capire meglio il funzionamento della legge da diversi punti di vista.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Le banche

Uno degli obiettivi del Dodd Frank Act è quello di assoggettare le banche ad una serie di norme che possono tuttavia essere disattese nel momento in cui queste sono considerate troppo grandi per fallire (too big to fail).

Per perseguire tale obiettivo il Dodd Frank Act ha creato il Financial Stability Oversight Council (FSOC) con lo scopo di vigilare sui rischi che pesano sull’intero sistema. In virtù della riforma finanziaria le banche devono possedere delle procedure di emergenza per fronteggiare i pericoli di insolvenza. Cos’è il Dodd Frank Act e cosa prevede dovrebbe essere sempre più chiaro.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. La Volcker Rule

La Volcker Rule fa parte della riforma finanziaria e ha come obiettivo quello di limitare le attività speculative delle banche alle quali viene proibito di investire i propri capitali in Borsa come strumenti derivati e partecipazioni in hedge funds al di sopra del 3%. In poche parole la Volcker Rule vieta alle banche commerciali di fare trading speculativo. La Fed ha dato alle banche due anni di tempo per mettersi in paro con la norma del Dodd Frank Act che, tra le altre cose, è stata approvata solo nel 2013.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. I derivati

Anche i derivati costituiscono campo di intervento per il Dodd Frank Act. Con la riforma finanziaria si è stabilito che gli strumenti considerati più rischiosi devono essere strettamente regolamentati sia dalla Sec che dalla CFTC.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Le compagnie assicurative

Il Dodd Frank Act ha anche istituito il Federal Insurance Office che ha lo scopo di identificare quelle compagnie assicurative che possono creare dei rischi all’intero sistema finanziario. Oltre a vigilare su di esse, il FIO ha poi il compito di assicurarsi che anche le minoranze possano permettersi delle assicurazioni.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Agenzie di rating

Anche le agenzie di rating costituiscono materiale per il Dodd Frank Act. La riforma finanziaria ha istituito un ufficio apposito presso la Sec con il compito di regolamentare le agenzie di rating come Moody’s e Standard & Poor’s, più volte criticate ed accusate di aver favorito la recessione del 2008. Tramite il Dodd Frank Act la Sec può anche revisionare i giudizi di rating delle agenzie.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. I consumatori

Il Dodd Frank Act ha permesso la nascita del Consumer Financial Protection Bureau (CFPB), volto appunto alla protezione dei consumatori dalle pratiche “senza scrupoli” delle banche. Il dipartimento agisce sempre nella massima trasparenza. Ecco cos’è e cosa prevede il Dodd Frank Act.

Dodd Frank Act: cos’è, cosa prevede e come funziona. Ciclone Trump in arrivo

Secondo quanto riportato da un funzionario della Casa Bianca, oggi il presidente Trump firmerà un decreto esecutivo volto a smantellare quella che è stata definita da molti come una riforma frena-Wall Street. I più critici l’hanno identificata come una reazione esagerata e spropositata alla crisi finanziaria e come un peso eccessivo sulle spalle del settore finanziario.

Proprio per dare seguito ai suoi progetti di deregolamentazione la riforma finanziaria potrebbe presto essere cancellata da Trump. Ecco, insomma, cos’è il Dodd Frank Act, cosa prevede e come funziona. Trump firmerà l’abolizione della riforma finanziaria?

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \