Decreto liquidità incassa la fiducia in Senato: 156 i sì

Dopo il via libera della Camera, anche il Senato approva la fiducia al Dl Liquidità per la ripresa economica delle imprese italiane. La conversione definitiva entro il 7 giugno 2020.

Decreto liquidità incassa la fiducia in Senato: 156 i sì

Sembrava ormai scontato che il Dl Liquidità avrebbe ottenuto la fiducia anche in Senato: così è stato, con 156 voti a favore e 119 contrari.

Un’altra vittoria per il Governo che ha scelto, ancora una volta, di porre il voto di fiducia su un decreto dell’emergenza coronavirus.

Il 26 maggio scorso c’era stata la votazione alla Camera con 310 voti a favore e 228 contrari, una maggioranza piuttosto netta che non ha fatto nascere alcun dubbio circa la positività del voto odierno.

Dl liquidità: via libera alla conversione

Adesso non ci sono più ostacoli alla conversione in legge, che secondo i tempi costituzionalmente sanciti deve rispettare il termine del 7 giugno 2020.

Confermati quindi gli aiuti per imprese e lavoratori autonomi a partita Iva, le agevolazioni all’accesso al credito e garanzia da parte dello Stato del 100% e del 90%, le agevolazioni per la prima casa e il rafforzamento del Golden Power. Ma quelle citate sono alcune delle misure economiche previste dal poderoso decreto liquidità, con il quale il Governo ha promesso di dare slancio alla ripresa economica.

Fiducia al Dl liquidità: critiche dalle opposizioni

La scelta di chiedere il voto di fiducia non è una novità, anzi sta diventando quasi una prassi, cosa che non piace affatto ai parlamentari e soprattutto ai partiti all’opposizione.

A dire il vero è una scelta discutibile e il centrodestra lamenta una vera e propria amputazione del dibattito parlamentare.

Per questa ragione Lega, FdI e FI chiedono che almeno sul Dl Rilancio (ultimo provvedimento economico in ordine cronologico) il Governo decida di cambiare iter. Staremo a vedere quale strada prenderà il Presidente del Consiglio.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories