Fondo perduto decreto Natale: completati i bonifici automatici

Rosaria Imparato

11/01/2021

12/04/2021 - 14:11

condividi

Fondo perduto, l’Agenzia delle Entrate ha completato i bonifici dei contributi del decreto Natale: i dettagli sui pagamenti si trovano nel comunicato stampa del 9 gennaio 2021.

Fondo perduto decreto Natale: completati i bonifici automatici

Fondo perduto decreto Natale, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato il pagamento dei contributi: i bonifici automatici sono stati inviati per oltre 628 milioni di euro.

La notizia è stata diffusa dall’Amministrazione Finanziaria con il comunicato stampa del 9 gennaio 2021: i contributi arriveranno direttamente sul conto corrente dei titolari di partita IVA interessati dalle restrizioni durante le festività natalizie.

Per i titolari di partita IVA in possesso dei requisiti è possibile presentare domanda per i contributi a fondo perduto fino al 15 gennaio 2021. I contribuenti interessati ai finanziamenti per i centri storici, invece, hanno tempo fino al 14 gennaio.

Fondo perduto decreto Natale: completati i bonifici automatici

L’Agenzia delle Entrate ha completato l’erogazione dell’ultima tranche di bonifici, quella relativa al decreto Natale, per un totale che supera i 628 milioni di euro.

I finanziamenti arriveranno direttamente sul conto corrente dei titolari di partita IVA che hanno subìto le restrizioni per il contenimento del contagio durante le festività natalizie.

In totale, comunica l’Agenzia delle Entrate, sono stati erogati più di 10 miliardi di euro di ristori e contributi a fondo perduto.

Comunicato stampa Agenzia delle Entrate 9 gennaio 2021
Inviati tutti i bonifici automatici del “Decreto Natale” per oltre 628 mln di euro. In totale l’Agenzia ha erogato più di 10 miliardi di euro di ristori e contributi a fondo perduto

Con questa ultima tranche di pagamenti, i contributi e i ristori che l’Agenzia ha complessivamente erogato dall’inizio della pandemia 3,3 milioni di bonifici sui conti correnti dei beneficiari, in automatico o sulla base delle domande in seguito dell’approvazione dei decreti Rilancio, Agosto, Ristori (da uno a quater) e Natale.

I dati sui pagamenti erogati sono stati sintetizzati nella tabella del comunicato stampa del 9 gennaio 2021, che riportiamo di seguito:

ProvvedimentoN. pagamentiImporto (milioni di euro)
Decreto Rilancio 2.393.018 6.636
Decreti Ristori 613.087 2357
Pagamenti Automatici per «servizi di ristorazione» (Decreto Natale) 220.702 628
Totale decreti Ristori (automatici) 833.789 2.985
Ristori a seguito di istanza 58.912 300
Totale decreti Ristori (automatici e istanze) 892.701 3.285
Contributo centri storici (decreto Agosto) 35.151 87
Totale contributi e ristori 3.320.870 10.008

Fondo perduto decreto Natale, pagamenti erogati dalle Entrate. Domande in scadenza

È bene ricordare che si avvicinano due importanti scadenze riguardante i contributi a fondo perduto: la data ultima per inoltrare la domanda.

Due le date da segnare in rosso sul calendario:

Per questi ultimi ricordiamo che devono presentare istanza i titolari di partita IVA che non avevano fatto domanda per ottenere i contributi a fondo perduto del decreto Rilancio.

Iscriviti a Money.it