Finanziamenti a fondo perduto

I finanziamenti a fondo perduto, detti anche contributi a fondo perduto, sono un’agevolazione concessa dallo Stato o da un Ente pubblico (ad esempio le Regioni, i Comuni, i Ministeri, ecc.) a favore di un soggetto terzo.

Si configurano come una percentuale (detta anche “quota parte”) di un investimento più ampio che viene riconosciuto al beneficiario di cui non è previsto il rimborso. Solitamente il soggetto terzo beneficiario è un’impresa, come ad esempio una PMI o startup oppure un libero professionista con Partita IVA.

Il finanziamento a fondo perduto viene di norma calcolato sull’importo di uno o più beni acquistati dall’impresa/P.IVA o di una specifica attività che il beneficiario ha preventivamente pagato e rendicontato all’Ente erogatore.

Finanziamenti a fondo perduto, ultimi articoli su Money.it

Mise: contributi a fondo perduto per investimenti innovativi

Antonella Ciaccia

17 Maggio 2022 - 15:02

Mise: contributi a fondo perduto per investimenti innovativi

Dal 23 maggio al via le domande per richiedere contributi a fondo perduto. Il Mise ha messo a disposizione 5 milioni di euro tramite il «Fondo per gli investimenti innovativi delle imprese agricole».