Chi è il figlio di Joe Biden su cui Trump ha chiesto all’Ucraina di indagare

Donald Trump ha chiesto al presidente ucraino di indagare sul figlio di Joe Biden, Hunter. Dura la replica del candidato democratico: «Nessun limite agli abusi di potere»

Chi è il figlio di Joe Biden su cui Trump ha chiesto all'Ucraina di indagare

Nuova polemica sulla Casa Bianca. Secondo i media statunitensi, Donald Trump avrebbe chiesto all’Ucraina di indagare sul figlio di Joe Biden, candidato alla nomination democratica per le presidenziali 2020. Durissimo il commento dell’ex vicepresidente di Obama: “Non ci sono limiti alla volontà di Trump di abusare del suo potere”.

Leggi anche Chi è Joe Biden, l’aspirante sfidante di Trump alle elezioni 2020

Trump chiese a Zelensky di indagare su figlio Biden

È stato il Wall Street Journal, avvalorando le dichiarazioni di un anonimo whistleblower fatte all’Intelligence, il primo a riportare le pressioni di Trump sul presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel corso di una telefonata in Luglio. Il presidente USA avrebbe chiesto a Zelensky di avviare un’indagine su Hunter Biden, figlio di Joe, in modo da “migliorare rapidamente l’immagine dell’Ucraina”. Quest’ultima è stata offuscata da “casi di corruzione, che hanno inibito l’interazione fra Ucraina e Stati Uniti”.

Biden ha reagito con parole molto forti: “Se queste notizie sono vere, allora non ci sono davvero limiti alla volontà di Trump di abusare del suo potere e di umiliare il nostro Paese. Questo comportamento è particolarmente ripugnante perché sfrutta la politica estera del nostro Paese e mina la nostra sicurezza nazionale per scopi politici. Significa che ha usato il potere e le risorse degli Stati Uniti per fare pressione su una nazione sovrana - un partner che è ancora sotto il diretto assalto della Russia - spingendo l’Ucraina ad andare contro la legge nella speranza di cavarne favore politico”.

E poi ha aggiunto: “Come minimo, Donald Trump dovrebbe immediatamente rilasciare la trascrizione della chiamata in questione, così che i cittadini possano giudicare da soli”.

Prima del report del WSJ, Trump aveva sminuito la denuncia del whistleblower, accusandolo di essere “partigiano” e affermando le le conversazioni con leader stranieri sono sempre state “appropriate”. Nel corso di una conferenza stampa, comunque, Trump non ha smentito di aver parlato di Biden con Zelensky.

Chi è Hunter Biden e cosa c’entra l’Ucraina

Hunter Biden è un avvocato statunitense figlio dell’ex vicepresidente Joe e della sua prima moglie, Neilia Biden. È socio di Rosemont Seneca Partners, LLC, nonché consigliere di diverse firme legali.

È stato fino ad Aprile 2019 membro del board di Burisma Holdings, il più grande produttore non governativo di gas in Ucraina, con sede nel paradiso fiscale di Limassol, a Cipro. Poco dopo il suo ingresso in cda nel 2014, il padre era andato a Kiev per spingere il governo ucraino a «ridurre la dipendenza dalla Russia per le forniture di gas naturale».

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Ucraina

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.