Cashback, niente stop: Senato respinge mozione

Marco Ciotola

07/04/2021

07/07/2021 - 16:52

condividi

Il Senato ha appena respinto la mozione per lo stop del cashback. Non esclusi però “eventuali provvedimenti correttivi”

Con 114 No a fronte di 21 Sì, il Senato ha appena respinto la mozione che chiedeva lo stop del piano cashback, vale a dire il programma che consente agli italiani di accumulare rimborsi economici annuali.

Mozione che era stata presentata da Fratelli d’Italia, in particolare dal senatore Luca Ciriani, e chiedeva l’impegno dell’esecutivo a sospendere il piano e utilizzare i fondi in favore di tutte le attività commerciali alle prese con le chiusure, innescate dalla pandemia di coronavirus.

Una richiesta che aveva accolto, nelle passate settimane, diverse adesioni in arrivo soprattutto da Forza Italia, Lega e anche Italia Viva.

Ma in Senato ha decisamente prevalso il No, appena 21 i voti favorevoli e un’elevato numero di astenuti: 89. Va detto però che l’ordine del giorno, che citava un impegno di del piano cashback per la valutazione di “eventuali provvedimenti correttivi”, è stato approvato.

Cashback, niente stop: Senato respinge mozione

Solo questa mattina, in prospettiva del voto, Giorgia Meloni aveva sostenuto ancora una volta le ragioni dello stop al piano inquadrando le chiusure di Pasqua come “un altro colpo a tanti comparti, dalla ristorazione al commercio, senza dimenticare il” turismo.

Proprio per questo, la leader di Fratelli d’Italia spingeva per un «trasferimento» dei fondi del cashback in un nuovo programma a copertura delle perdite delle attività commerciali:

“La somma stanziata per i ristori è rimasta drammaticamente la stessa, 11 miliardi, e al momento non c’è traccia di nuovi indennizzi. Una cifra assolutamente insufficiente per scongiurare il fallimento di centinaia di migliaia di attività. Oggi in Senato ci sarà un voto e tutte le forze politiche si assumeranno davanti agli italiani una responsabilità precisa.”

Ma dal Senato è arrivato il no ufficiale allo stop, anche se l’ordine del giorno per una valutazione di “eventuali provvedimenti correttivi” è stato approvato, decisione che innescherà una revisione del piano.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.