Bonus ristrutturazioni: ecco quando spetta per box auto pertinenziali

La detrazione prevista dal bonus ristrutturazioni è riconosciuta anche per la costruzione di box auto pertinenziale: a spiegare quando spetta è la risposta pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 19 settembre 2018.

Bonus ristrutturazioni: ecco quando spetta per box auto pertinenziali

Il bonus ristrutturazioni spetta anche per la realizzazione di box auto pertinenziale, ma nel rispetto di specifici requisiti.

La detrazione per la costruzione di box auto, autorimesse o posti auto è ammessa soltanto nel caso siano pertinenze di immobili residenziali e qualora si tratti di costruzioni ex novo.

A chiarire quando spetta il bonus ristrutturazioni per i box pertinenziali è l’Agenzia delle Entrate con la risposta pubblicata in giornata odierna, il 19 settembre 2018, a seguito del quesito di un contribuente.

L’interpretazione fornita è tutt’altro che estensiva e limita i casi in cui si potrà portare in detrazione Irpef il 50% della spesa sostenuta per la costruzione di box e posti auto che siano pertinenze di abitazioni.

Bonus ristrutturazioni: ecco quando spetta per box auto pertinenziali

A spiegare le regole per beneficiare del bonus Irpef del 50% sull’acquisto e la realizzazione di un box pertinenziale è la risposta fornita dall’Agenzia delle Entrate a seguito del quesito posto da un contribuente.

Nel dettaglio, il caso in esame riguarda un contribuente che ha acquistato da un’impresa costruttrice un box auto situato al piano terra di un fabbricato, spesa documentata da regolare fattura.

Il box è pertinenziale rispetto all’abitazione situata nel medesimo fabbricato. Prima dell’acquisto, l’impresa di cui sopra ha acquistato l’intera proprietà del piano terra dello stesso stabile avente come destinazione d’uso “Civili abitazioni”.

Successivamente l’impresa ha effettuato dei lavori di trasformazione, con frazionamento e cambio di destinazione d’uso dei locali, passati da civili abitazioni a “Box auto e Cantinole”, successivamente rivenduti.

In tal caso è possibile beneficiare della detrazione fiscale prevista per lavori di ristrutturazione? Ecco la risposta fornita dall’Agenzia delle Entrate.

Box auto pertinenze, detrazione 50% solo se costruiti ex novo

L’Agenzia delle Entrate, nella risposta pubblicata il 19 settembre 2018, chiarisce che per beneficiare della detrazione del 50% Irpef per l’acquisto di un box auto pertinenziale è fondamentale che si tratti di nuova costruzione.

Il bonus ristrutturazioni in vigore fino al 31 dicembre 2018, riconosciuto fino a 96.000 euro di spesa, spetta anche per interventi relativi “alla realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali ad immobili residenziali, anche a proprietà comune”, nonché, per l’acquisto di autorimesse e posti auto pertinenziali, limitatamente ai costi di realizzo comprovati da apposita attestazione rilasciata dal costruttore, come chiarito con documenti di prassi.

Tuttavia sono proprio i documenti di prassi a sottolineare come la detrazione Irpef del 50% fino a 96.000 euro di spesa spetti soltanto in caso di realizzazione di autorimesse o posto auto, ovvero in caso di intervento ex novo.

Alla luce dei chiarimenti sopra esposti, quindi, l’Agenzia delle Entrate nega la possibilità di beneficiare del bonus ristrutturazioni al caso specifico: il box auto acquistato dal contribuente deriva da un intervento di ristrutturazione di immobile ad uso abitativo con cambio di destinazione d’uso e non da un intervento di nuova costruzione.

Si allega di seguito la risposta n. 6 pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 19 settembre 2018:

Agenzia delle Entrate - risposta n. 6 del 19 settembre 2018
Interpello Articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n.212. Interventi di recupero del patrimonio edilizio: acquisto e realizzazione di box pertinenziale (art. 16-bis del DPR n. 917/1986)

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Bonus ristrutturazioni

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.