Bonus TV: come funziona per gli acquisti online

Anna Maria D’Andrea

01/09/2021

01/09/2021 - 16:10

condividi

Il bonus TV spetta anche per gli acquisti online: vediamo come funziona e quali regole seguire, dalla rottamazione alla procedura per i venditori.

Bonus TV: come funziona per gli acquisti online

Il bonus TV, partito dal 23 agosto 2021, sarà fruibile anche per gli acquisti online.

Non solo presso i negozi fisici ma anche in caso di acquisto della televisione presso venditori in rete è possibile fruire dello sconto fino a 100 euro.

Come funziona e quali sono i passi da compiere? A fornire le istruzioni pratiche per fruire del bonus rottamazione TV in caso di acquisti online è il Ministero dello Sviluppo Economico, con le FAQ dedicate all’agevolazione.

Bonus TV: come funziona per gli acquisti online

Non sono previsti requisiti particolari in merito ai venditori dei televisori acquistati fruendo del bonus rottamazione.

L’agevolazione, riconosciuta mediante l’applicazione di uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto, fino ad un importo massimo di 100 euro, potrà essere fruita anche in caso di acquisti presso negozi online, nel rispetto dell’iter procedurale previsto dal decreto del MISE pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’8 agosto 2021.

In prima battuta, per poter accedere al bonus rottamazione TV in caso di acquisti online sarà necessario presentare domanda compilando il modulo predisposto dal Ministero. Le indicazioni circa le modalità di invio sono quelle fornite dal venditore online. Prima di procedere con l’acquisto è in ogni caso necessario accertarsi che l’esercente abbia aderito alla misura.

Per poter fruire del bonus TV operativo dal 23 agosto 2021 è poi fondamentale rottamare un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018. Ed è questo forse “l’ostacolo” maggiore per chi intende acquistare il nuovo apparecchio online.

Bonus TV, ritiro a casa o rottamazione fai da te per gli acquisti online

Secondo quanto indicato dal Ministero dello Sviluppo Economico, per la rottamazione del vecchio televisore in caso di acquisto online è possibile avvalersi di due diverse procedure, anche sulla base delle condizioni dettate dal venditore.

Per smaltire la vecchia TV è ammesso il ritiro da parte del venditore o in alternativa la rottamazione fai da te da parte del contribuente.

Nel primo caso, il contributo è riconosciuto contestualmente al ritiro del vecchio televisore da parte del venditore, passaggio che consente quindi di perfezionare l’iter procedurale per la fruizione del bonus TV.

Nel secondo caso, è il contribuente ad effettuare la rottamazione del vecchio televisore, consegnandolo presso una delle isole ecologiche autorizzate, il cui elenco è disponibile sul sito del Centro di Coordinamento RAEE.

Per poter ottenere lo sconto sarà quindi necessario autodichiarare, in sede di acquisto, di aver consegnato il vecchio apparecchio presso uno dei centri di smaltimento autorizzati.

Bonus rottamazione TV, non cambia la procedura in caso di acquisti online

In sostanza, le regole alla base del bonus rottamazione TV non cambiano in caso di acquisti online.

La gestione dell’iter d’accesso allo sconto è la medesima anche per i negozianti e, in ogni caso, la concessione dell’agevolazione è subordinata alla consegna del vecchio televisore o, in alternativa, alla ricezione del modulo con il quale l’acquirente certifica di averlo consegnato presso uno dei centri autorizzati.

Argomenti

# TV
# MISE

Iscriviti a Money.it