Chi è Stefano Pessina, il terzo uomo più ricco d’Italia secondo Forbes?

Alessandro Cipolla

2 Agosto 2018 - 13:29

condividi

Assieme alla compagna Ornella Barra, Stefano Pessina guida l’azienda leader al mondo per la distribuzione di prodotti per la salute: ecco la biografia del terzo uomo più ricco d’Italia.

Secondo la rivista specializzata Forbes, soltanto Giovanni Ferrero e Leonardo Del Vecchio sono al 2017 più ricchi di lui in Italia, con Stefano Pessina che quindi si è dovuto “accontentare” del gradino più basso del podio di questa speciale classifica.

Ma chi è questo “Paperone” nostrano che ormai è però diventato cittadino monegasco rinunciando alla cittadinanza italiana? Ecco la biografia di Stefano Pessina, CEO della Walgreens Boots Alliance azienda leader nel mondo per quanto concerne la distribuzione di prodotti per la salute e il benessere.

La biografia di Stefano Pessina

Come spesso siamo abituati a vedere nei film, anche nella vita reale ci sono degli incontri che possono segnare il destino di una persona. Questo è senza dubbio quello che è successo a Stefano Pessina, pescarese classe 1941 ma ormai cittadino monegasco a tutti gli effetti.

Dopo aver conseguito una laurea in Ingegneria Nucleare al Politecnico di Milano, Pessina nel 1977 decide di avviare un riassetto alle ditta di famiglia che a Posillipo si occupava di distribuzione di prodotti farmaceutici.

Nasce così Alleanza Farmaceutica, che in breve tempo inizia a espandersi specie nel meridione grazie all’acquisizione e alla ristrutturazione (una strategia che non muterà nel corso degli anni) di altre aziende operanti nel medesimo settore.

A Chiavari invece in quegli anni Ornella Barra, fresca di laurea in Farmacologia, inizia a lavorare nella farmacia di famiglia per poi aprire anche lei a Lavagna un’azienda, la Di Pharma, operante nella distribuzione dei medicinali.

Quando Stefano Pessina e Ornella Barra si incontrano è un colpo di fulmine sia professionale che sentimentale: nonostante i tredici anni di differenza, lui lascia la moglie (dalla quale ha avuto due figli) e da allora i due non si sono più separati.

Dal punto di vista professionale nel 1986 arriva la fusione tra la Alleanza Farmaceutica e la Di Pharma, con la nascita della Alleanza Salute Italia. Da quel momento la crescita dell’azienda è inarrestabile, anche fuori dai confini nazionali.

Continuando nella loro politica di fusioni e acquisizioni (si stima che ne abbiano fatte circa 1.500), la coppia Pessina-Barra si espande prima in Francia e in Gran Bretagna, per poi arrivare anche nel mercato russo e cinese.

A seguito di una serie di fusioni con gruppi francesi e inglesi, alla fine la Alleanza Salute Italia diventa prima Alliance Santé e poi Alliance Boots. La svolta definitiva arriva poi nel 2014, quando gli americani di Walgreens completano l’acquisizione di Alliance Boots dando vita alla Walgreens Alliance Boots.

CEO di Walgreens Alliance Boots

Con la nascita di Walgreens Alliance Boots Stefano Pessina viene nominato vice presidente e CEO di quello che, attualmente, è il leader nel mondo per quanto concerne la distribuzione di prodotti per la salute e il benessere.

L’azienda infatti può contare su circa 13.000 punti vendita sparsi in 25 paesi, per un totale di 345.000 dipendenti. Grazie a 35 centri distribuzione, il gruppo riesce a rifornire più di 200.000 tra farmacie, ospedali e ambulatori.

Impressionanti sono anche i numeri finanziari di Walgreens Alliance Boots: nel 2017 il fatturato è stato di 118,2 miliardi di dollari, per un utile netto di 4,07 miliardi. Un successo che ha permesso al gruppo di entrare, nel giugno 2018, nel paniere delle 30 Blue Chip dell’indice Dow Jones.

Quanto a guadagni anche Stefano Pessina non può di certo lamentarsi. Secondo Forbes infatti il suo patrimonio personale ammonta a circa 11,2 miliardi di dollari, che lo rende il terzo uomo più ricco d’Italia.

Ornella Barra invece, detta anche la “lady di ferro dei medicinali”, è stata inserita lo scorso anno dalla rivista americana Fortune nella classifica delle 50 donne più influenti al mondo, unica italiana tra le presenti.

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.