La Bielorussia mette le unità dell’esercito in allerta di combattimento, si unirà alla Russia nella guerra in Ucraina?

Lorenzo Bagnato

13/01/2023

13/01/2023 - 16:54

condividi

Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko ha messo in allerta le unità di artiglieria. Potrebbe unirsi alla guerra in Ucraina insieme alla Russia?

La Bielorussia mette le unità dell'esercito in allerta di combattimento, si unirà alla Russia nella guerra in Ucraina?

Un nuovo giocatore potrebbe unirsi attivamente alla guerra in Ucraina dalla parte dell’invasore. La Bielorussia, il più stretto e unico alleato formale della Russia in Europa, sta aumentando la prontezza militare delle sue truppe. La preparazione militare di Minsk arriva tra i timori di una rinnovata offensiva per attaccare Kiev, la capitale ucraina.

«Oggi, nell’ambito delle misure di coesione delle unità congiunte per il gruppo di forze regionale bielorusso-russo, le unità di artiglieria dell’11a brigata meccanizzata separata sono state preparate per lo svolgimento delle missioni assegnate», ha affermato il ministero della Difesa bielorusso in una nota come riportato da Tass.

L’esercito bielorusso era stato schierato al confine con l’Ucraina già nel ottobre 2022. Questa, tuttavia, è la prima volta che viene emesso un ordine di allerta al combattimento.

Finora, la Bielorussia era rimasta fuori dal conflitto per timori di instabilità interna. Aleksandr Lukashenko, presidente bielorusso e dittatore de facto, ha ricevuto proteste per 10 mesi contro il suo regime nel 2020-2021. Molti speravano che queste proteste diventassero un’altra Rivoluzione della Dignità, quando il dittatore ucraino Yanukovich fu estromesso nel 2014.

Ciò, tuttavia, non è accaduto e Lukashenko ha mantenuto il potere. Tuttavia un possibile intervento diretto in Ucraina, con i militari lontani da casa, potrebbe significare la fine del regime di Lukashenko.

Un’altra invasione dal nord

Lukashenko, tuttavia, è intrappolato tra l’incudine e il martello. Nonostante i timori di disordini interni, deve anche rispondere a Vladimir Putin e al suo bisogno di vittoria in Ucraina.

La Bielorussia fa troppo affidamento sulla Russia economicamente e politicamente per dire semplicemente «no», e Lukashenko ne è consapevole.

Lo stesso Vladimir Putin è in una brutta situazione: non solo la vittoria sembra ancora fuori portata, c’è una seria possibilità che possa perdere la guerra. Il suo piano, secondo l’intelligence ucraina, è di attaccare la capitale ucraina Kiev attraversando il confine bielorusso.

Questo è esattamente quello che è successo nel febbraio 2022, all’inizio della guerra. L’Ucraina, tuttavia, ha difeso ferocemente la sua capitale e alla fine la Russia è stata costretta a ritirarsi.

Per il momento, un simile attacco è impensabile: i campi ucraini fuori Kiev si trasformano in fango e paludi in inverno e in primavera. Tale terreno renderebbe impossibili i movimenti meccanizzati, quindi qualsiasi attacco verrebbe fermato di colpo.

Questo però potrebbe trasformarsi anche in un vantaggio per Putin. L’Ucraina sta attualmente sprecando risorse preziose nella difesa di Bakhmut, città cruciale nel Donbass che però sta lentamente girando dalla parte della Russia.

Putin ha tutto il tempo del mondo per preparare una tale offensiva e per convincere Lukashenko a unirsi a lui. È vero, affronterebbero un esercito ucraino più preparato ed equipaggiato meglio, ma se circolano voci, la Russia potrebbe radunare un esercito onnipotente entro la primavera.

L’intelligence ucraina ha riferito con timore che la Russia potrebbe mobilitare altri 500.000 uomini al fronte, alla ricerca di un possibile esercito da due milioni di uomini. Se usato correttamente con tattiche accurate, la Russia potrebbe seriamente minacciare Kiev.

Nonostante gli obiettivi e i grandi successi ucraini, la guerra non è ancora finita.

Articolo pubblicato su Money.it edizione internazionale il 2023-01-13 11:46:03. Titolo originale: Belarus puts Army Units on Combat Alert, will he join Russia in the Ukraine war?

Argomenti

# Russia
# Guerra

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO