Jeff Bezos: $10 miliardi per lotta al cambiamento climatico

Il CEO di Amazon ha nominato i primi destinatari del suo Fondo Earth da 10 miliardi di dollari, che mira a combattere il climate change

Jeff Bezos: $10 miliardi per lotta al cambiamento climatico

Il fondatore e CEO di Amazon, Jeff Bezos, ha annunciato lunedì i primi beneficiari del suo fondo da 10 miliardi di dollari che mira a combattere il climate change.

L’Earth Fund, lanciato lo scorso febbraio, punta infatti al contrasto degli effetti prodotti dal cambiamento climatico, e lo fa attraverso il rilascio di sovvenzioni a scienziati, attivisti e organizzazioni che lavorano a “preservare e proteggere lo scenario naturale della terra.”

In un post pubblicato poche ore fa, ha dichiarato di aver trascorso gli ultimi mesi a studiare e comprendere “in profondità” il lavoro di associazioni, organizzazioni e privati, precisando comunque che il versamento delle cifre rappresenta “solo l’inizio” dell’impegno economico messo in piedi del Fondo.

Si tratta dell’ennesimo sforzo sul fronte attivismo e beneficenza per Bezos, che resta l’uomo più ricco del mondo secondo il Bloomberg Billionaires Index, con un patrimonio personale quantificabile in 191 miliardi di dollari e un guadagno di 76 miliardi di dollari da inizio anno.

Jeff Bezos: 10 miliardi per la lotta al cambiamento climatico

Bezos ha annunciato 16 destinatari iniziali del Fondo, che riceveranno 791 milioni di dollari in donazioni.

Le cifre maggiori andranno a realtà del calibro di The Nature Conservancy, Natural Resources Defense Council, Environmental Defense Fund, World Resources Institute e World Wildlife Fund, che riceveranno ciascuno almeno 100 milioni di dollari.

Per il CEO di Amazon comunque il lavoro sul fronte clima prosegue, e ha evidenziato come i versamenti attuali rappresentino “solo l’inizio” dell’impegno economico avviato dal Fondo, quantificabile in oltre 10 miliardi di dollari.

Molti dei beneficiari riceveranno fondi per progetti specifici. Il World Wildlife Fund ad esempio ha fatto sapere che utilizzerà i 100 milioni di dollari per “proteggere e stimolare la rinascita delle mangrovie colpite da eventi meteorologici e sviluppare nuovi mercati delle alghe come alternative ai prodotti a base di combustibili fossili.”

Bezos ha più volte parlato del cambiamento climatico come della “più grande minaccia per il nostro pianeta”, e sta promuovendo iniziative orientate al clima anche in Amazon, a sua volta detentore di un suo fondo interno destinato alla causa.

A settembre, la compagnia ha annunciato i primi beneficiari del suo Climate Pledge Fund da 2 miliardi di dollari, che punta a una serie di obiettivi ambiziosi tra cui raggiungere emissioni zero entro il 2040 e introdurre furgoni elettrici per tutte le consegne in futuro.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

1950 voti

VOTA ORA