Azioni 2020: quali saranno i titoli top dei prossimi 10 anni?

Azioni 2020: quali saranno i titoli top dei prossimi 10 anni? Un elenco di società da tenere in considerazione

Azioni 2020: quali saranno i titoli top dei prossimi 10 anni?

Azioni 2020: titoli in focus nell’outlook dei prossimi 10 anni. Con l’arrivo della nuova decade, infatti, gli analisti si stanno pronunciando sull’andamento a lungo termine dei comparti azionari.

Dopo il trionfo di Netflix, che ha dominato la scena di Wall Street grazie alla sorprendente evoluzione dal 2010 ad oggi, c’è curiosità su quali potrebbero essere i titoli più performanti tra il 2020 e il 2030.

Individuare le società quotate con alto potenziale in termini di guadagno per i prossimi 10 anni non è un compito facile. Per questo, sarà importante soffermarsi soprattutto sui trend previsti nei mercati nel medio-lungo periodo.

Le azioni 2020 con maggiore opportunità di crescita nei profitti saranno - probabilmente - quelle legate ai settori più esposti a cambiamenti e progressi.

Azioni 2020: le tendenze di mercato in focus per i prossimi 10 anni

Come suggerito da UBS, le strategie di investimento per il prossimo decennio dovrebbero fondarsi su almeno 3 tendenze chiave (che non sono mode, ma andamenti scaturiti da fattori economico-politico-sociali durevoli).

Queste comprendono: la crescita della popolazione (entro il 2050, le persone nel mondo dovrebbero raggiungere i 10 miliardi, rispetto ai 7,5 miliardi di oggi), l’invecchiamento e l’urbanizzazione (entro il 2050, si prevede che il 68% della popolazione mondiale abiterà nelle città).

Gli investimenti, quindi, si indirizzeranno proprio nei confronti di quelle società che offriranno il problem solving adeguato al mondo in cambiamento. Secondo gli analisti, almeno 7 aziende quotate potranno sorprendere nei seguenti settori: innovazione energetica, gestione dati, robotica e automazione, viaggi, invecchiamento, agricoltura, intrattenimento.

1. NextEra Energy

Secondo Credit Suisse, l’energia pulita sarà un settore in grande crescita nei prossimi anni, con soluzioni sempre più competitive per rimpiazzare i tradizionali combustibili fossili.

In questo scenario, NextEra Energy potrà spiccare come una delle aziende quotate con il miglior business nello sviluppo sostenibile. Sebbene è verosimile pensare che carbone, petrolio e gas non spariranno da un anno all’altro, le fonti energetiche alternative - o pulite - saranno richieste con maggiore insistenza. Ed è proprio per questo che NextEra Energy potrà essere vincente.

L’azienda statunitense, infatti, genera almeno la metà degli utili dall’energia rinnovabile nel mercato nordamericano, un segmento con potenzialità di crescita del 15% nei prossimi 10 anni.

2. Lyft

La guida autonoma è un altro trend da non sottovalutare nelle previsioni per i prossimi 10 anni. Secondo Barclays, infatti, nonostante la strada da percorrere per i veicoli automizzati sia ancora lunga, il trasporto nelle città americane potrebbe andare incontro a importanti progressi. Alcuni robotaxi, per esempio, potrebbero sostituire circa 42 milioni di auto negli Stati Uniti in un periodo non così lungo.

In questo contesto entra in gioco Lyft, società di trasporti USA all’avanguardia che ha debuttato in Borsa a marzo 2019. Attualmente, l’azienda vanta interessanti collaborazioni in attivo nel settore dei veicoli a guida autonoma.

Alphabet, Aptiv, Ford sono alcuni partner con i quali la società sta lavorando per creare veicoli di ultima generazione senza conducente.

Inoltre, la ricerca sempre più diffusa di una mobilità alternativa favorirà le aziende in grado di offrire abbonamenti e soluzioni diverse a quelle attuali per spostarsi in città. Lyft, dunque, potrebbe avere grandi potenzialità di sviluppo.

3. Broadcom

La tecnologia di ultimissima generazione è destinata a dominare la scena anche nei prossimi 10 anni. La sfida tra le due grandi potenze mondiali, infatti, sarà sempre più orientata sullo sviluppo di informatica quantistica, reti 5G, cybersicurezza.

In tutti questi settori, le aziende in grado di aumentare il proprio business nei prossimi 10 anni potrebbero essere davvero mole. Broadcom, una società con una vasta gamma di prodotti hardware e software, è stata evidenziata da Credit Suisse come player di alta qualità nel soddisfare la domanda di Internet of Things (IoT) e nella costruzione di dispositivi compatibili con il 5G.

Si prevede che proprio la banda larga sarà protagonista nei prossimi 10 anni e Broadcom, soprattutto attraverso recenti acquisizioni, si è posizionata come un produttore chiave in questo ambito.

4. Virgin Galactic

I viaggi spaziali saranno davvero il nuovo trend del prossimo decennio? Di certo il periodo vedrà importanti progressi nel settore.

Virgin Galactic, per esempio, ha recentemente aperto alla possibilità di viaggi a lunga distanza in tutto il mondo ad alta velocità. Il progetto di far volare le persone a bordo di un razzo ha, naturalmente, il suo alto rischio, rappresentato soprattutto da potenziali incidenti mortali.

Virgin Galactic, però, sembra avere ottime possibilità di riuscire. Morgan Stanley ha stimato viaggi ipersonici entro il 2040, per un valore di fatturato pari a 800 miliardi di dollari. Insieme a Credit Suisse e a Vertical Research Partners, inoltre, la società americana ha valutato un buy le azioni dell’azienda aerospaziale, con target price al rialzo.

5. Illumina

La ricerca sulla genetica e sull’allungamento della vita rappresenta un mercato in crescita e dal valore di 110 miliardi di dollari secondo le stime di Bank of America. Anche UBS ha sottolineato quanto il sistema sanitario possa essere rivoluzionato grazie ai risultati del settore.

In questo scenario si colloca Illumina, azienda con il 100% di entrate derivanti dall’analisi di dati genetici. I prodotti della società sono già utilizzati dai ricercatori e sono considerati strumenti cruciali per la ricerca su malattie, sviluppo di nuovi farmaci e creazione di test molecolari.

6. Beyond Meat

L’attenzione crescente nei confronti dell’ambiente sta trasformando anche l’alimentazione. Le preferenze dei consumatori, infatti, sembrano orientate sempre di più su cibi di origine vegetale. Secondo i dati di Bank of America, i costi sostenuti per curarsi a causa di un eccessivo consumo di carne rossa trasformata ammontano a 285 miliardi l’anno negli USA.

Dinanzi a questo trend che promette interessanti potenzialità, Beyond Meat gioca un ruolo da protagonista. L’azienda, infatti, si occupa della produzione e vendita di prodotti sostituti della carne e di cibi caseari e a base vegetale. Il suo titolo ha già mostrato performance interessanti durante il 2019, quando si è verificato un vero e proprio boom del vegano.

Inoltre, Beyond Meat ha un’attività florida nel campo della ristorazione. In questo settore, secondo alcune previsioni, a lungo termine la società potrebbe raggiungere 1 miliardo di dollari in vendite.

7. Activision Blizzard

L’industria dei videogiochi sta dimostrando grandi potenzialità. Il loro valore si aggira intorno ai 150 miliardi di dollari, superando sia la musica digitale che il cinema.

Activision Blizzard ha creato un’immensa produzione di videogiochi, mentre si appresta ad entrare nel promettente business dei giochi per mobile. La svolta per i prossimi anni, inoltre, potrebbe essere quella di creare contenuti per film e contenuti streaming.

In questa promettente prospettiva, gli analisti puntano sul titolo della società statunitense, che potrebbe aumentare di molto i guadagni dal 2020 in poi.

Per chi investe, quindi, queste sono le azioni 2020 da tenere sotto osservazione per i prossimi 10 anni.

Argomenti:

Borse azioni

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories