Bot: i risultati dell’asta di oggi

Rendimento in riduzione nell’asta di Bot messa in campo questa mattina dal Ministero dell’Economia. Il Tesoro ha inoltre diffuso i dettagli sui prossimi appuntamenti.

Bot: i risultati dell'asta di oggi

Come annunciato qualche giorno fa, oggi il Ministero dell’Economia ha messo sul mercato Bot a sei mesi per 6,5 miliardi di euro e Bot flessibili per 3,5 miliardi di euro.

Le indicazioni positive arrivate per la carta italiana prima dalle misure della BCE e poi da quelle proposte dalla Commissione europea, hanno permesso al rendimento dei Bot collocati nell’asta di oggi, mercoledì 27 maggio, di segnare il livello minore dallo scorso mese di febbraio. Buone nuove anche dallo spread, in calo di oltre tre punti percentuali a 193,6 punti base.

Cosa sono i Bot flessibili

Per tutti coloro che si chiedono cosa sono i Bot flessibili, ricordiamo che, a differenza dei Bot “tradizionali” (che vengono emessi in asta competitiva con scadenza a 3, 6 e 12 mesi), i Bot flessibili sono emessi con qualsiasi altra durata compresa entro l’anno.

I Bot flessibili, introdotti nell’ottobre del 2000, sono emessi con lo scopo di rispondere a specifiche esigenze di cassa a causa dello sfasamento temporale di incassi e pagamenti. Proprio per questo motivo, la durata dei Bot flessibili viene di volta in volta stabilita dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Bot: i risultati dell’asta di oggi

Nell’asta condotta oggi dal Tesoro, il Bot semestrale è stato collocato allo 0,012%, contro lo 0,227% di fine aprile (come è possibile vedere qui), toccando il livello minore dal mese di febbraio.

Risultato positivo anche per il rapporto di copertura, salito dalle 1,57 volte di aprile a 1,73 volte.

Ma come detto, oggi il Ministero dell’economia ha collocato anche 3,5 miliardi del Bot flessibile con scadenza 12 febbraio 2021. In questo caso, il rendimento si è attestato allo 0,055% e il bid-to-cover a 1,87.

Prossima asta di Btp

Come comunicato ieri sera dal Ministero dell’economia, venerdì sarà la volta dell’asta di Btp e di CCTeu per un nominale complessivo massimo di 7,5 miliardi di euro.

Nel dettaglio, del Btp con scadenza 5 anni saranno offerti 2-2,5 miliardi di euro, del titolo a 10 anni saranno messi sul mercato 3,5-4 miliardi di euro e del CCTeu andrà in asta un importo compreso tra 750 milioni ed un miliardo di euro.

Argomenti:

Italia BoT MEF

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su BoT

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories