STM: allentamento restrizioni Huawei spinge il titolo al rialzo

Le azioni STMicroelectronics continuano ad essere in evidenza a Piazza Affari per il caso Huawei. La struttura tecnica del titolo italo-francese favorisce l’implementazione di strategie long. Ecco i livelli da monitorare secondo l’analisi tecnica

STM: allentamento restrizioni Huawei spinge il titolo al rialzo

Le azioni STMicroelectronics continuano ad essere sotto gli occhi degli investitori a Piazza Affari per il caso Huawei. La Casa Bianca ha fatto una parziale marcia indietro nella sua crociata contro Huawei per impedire lo stop delle reti di Tlc nelle aree rurali degli Stati Uniti.

Ma gli Stati Uniti sono pronti a vietare tutti i nuovi acquisti di chip e tecnologia made in Usa al colosso cinese delle tlc. Oggi il Dipartimento al Commercio Usa emanerà un provvedimento sospensivo di 90 giorni al divieto all’utilizzo delle apparecchiature Huawei già attive da parte di carrier americani «per evitare l’interruzione dei servizi internet in network già esistenti», ha detto un portavoce del Ministero.


STMicroelectronics, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

A livello grafico il ribasso registrato ieri ha portato i corsi del titolo italo-francese al test del supporto di breve termine lasciato in eredità dal minimo segnato il a euro. La candela doji di oggi dopo l’apertura in gap up farebbe privilegiare strategie di matrice rialzista a patto di una tenuta del supporto precedentemente menzionato.

Anche se la struttura tecnica rimane ancora tecnicamente orientata al rialzo è importante notare che i corsi si sono riportati nuovamente al di sotto sia della SMA a 50 giorni che della SMA a 200 giorni, che al momento transitano rispettivamente a 15,063 e 14,538 euro.

Nonostante le indicazioni di trend provenienti dalle due medie mobili, si potrebbero ancora privilegiare strategie di matrice rialzista. In particolare una rottura degli attuali massimi di seduta a 14,55 euro potrebbe dare il via ad operazioni long. A tal proposito vanno evidenziati sia il livello statico a 15,38 euro, sia la trendline discendente di breve periodo che conta i massimi segnati il 25 aprile e il 17 maggio, ora transitante a 15,62 euro.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su STMicroelectronics


Elaborazione Ufficio studi di Money.it

Alla luce della struttura tecnica di STMicroelectronics si potrebbero privilegiare strategie di matrice rialzista alla rottura di 14,55 euro darebbe il via ad operazioni long con stop loss collocabile poco al di sotto della trendline ascendente di medio periodo che conta i principali minimi segnati dai inizio anno, ora transitante a 14,063 euro. Un primo obiettivo di profitto potrebbe essere collocato in prossimità della resistenza statica a 15,38 euro, mentre un target finale in prossimità dei 16 euro per azione.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.