Come avere su WhatsApp i messaggi che si autodistruggono

Giulia Adonopoulos

13 Ottobre 2021 - 17:07

condividi

I messaggi che si autodistruggono sono un modo utile per proteggere meglio la propria privacy su WhatsApp e liberare spazio sull’app in modo automatico. Ecco come averli e come funzionano.

Come avere su WhatsApp i messaggi che si autodistruggono

Non tutti lo sanno, ma su WhatsApp si possono usare i messaggi che si autodistruggono. Si tratta di una funzionalità disponibile su WhatsApp da un paio di anni e “copiata” a Telegram, dove è da sempre molto apprezzata dagli utenti.

In pratica è possibile inviare e ricevere messaggi temporanei, ossia che dopo un po’ scompaiono e che non restano quindi memorizzati nella chat. I messaggi che scompaiono sono uno strumento ideale per le persone che temono di essere spiate su WhatsApp e che qualcuno possa controllare le loro conversazioni, per aumentare la privacy. Anche se la crittografia end-to-end di WhatsApp impedisce a chiunque intercetti i tuoi messaggi di visualizzarne il contenuto, non può proteggere i dati se il dispositivo o la persona con cui stai parlando sono stati compromessi.

Ma i messaggi che si autodistruggono sono utili anche per chi vuole liberare spazio su WhatsApp se la memoria di archiviazione dello smartphone è piena o quasi.

I messaggi che si autodistruggono su WhatsApp si chiamano ufficialmente messaggi effimeri: per usarli bisogna premere sul nome della chat individuale o di gruppo, selezionare Messaggi effimeri e premere Attivati. Ecco una pratica guida a come funzionano e come avere su WhatsApp i messaggi che si autodistruggono.

WhatsApp messaggi che si autodistruggono: come funzionano

Tramite la funzione Messaggi effimeri si possono inviare i messaggi temporanei su WhatsApp, sia a un contatto singolo che a un gruppo, sia da smartphone che da WhatsApp Web e per PC. Quando sono attivati, i messaggi inviati in chat spariscono dopo 7 giorni. Ecco alcune cose importanti da sapere sui messaggi WhatsApp che si autodistruggono:

  • Nelle chat individuali possono essere attivati sia da te che dal tuo contatto
  • Nelle chat di gruppo chiunque può attivarli o disattivarli, ma gli amministratori possono cambiare le impostazioni del gruppo e consentire solo a se stessi la possibilità di attivare o disattivare la funzione
  • Se non apri WhatsApp per 7 giorni il messaggio scompare dalla chat, ma l’anteprima può ancora essere visibile tra le notifiche del tuo interlocutore
  • Quando rispondi come quote a un messaggio effimero, il testo citato può rimanere visibile in chat anche dopo 7 giorni
  • Se attivi i messaggi effimeri l’autodistruzione non riguarda tutta la chat ma solo i messaggi inviati e ricevuti dopo aver attivato la funzione.
  • Il messaggio non si autodistrugge se viene inoltrato a una chat in cui i messaggi effimeri sono disattivati
  • Se i messaggi effimeri sono attivati, anche foto e video scompaiono dopo 7 giorni, ma se vengono salvati automaticamente nel rullino del telefono resteranno visibili. Per evitarlo basta disattivare il download automatico delle foto su WhatsApp andando su Impostazioni > Spazio e dati.
  • In caso di backup entro i 7 giorni, il messaggio effimero resta visibile e può essere eliminato solo quando si esegue il ripristino da un backup.

WhatsApp, come avere i messaggi che si autodistruggono

Per avere i messaggi che si autodistruggono su WhatsApp devi:

  • Aprire la chat di WhatsApp
  • Toccare il nome del contatto
  • Andare su Messaggi effimeri
  • Selezionare Attivati

Per disattivare la funzione dovrai seguire lo stesso procedimento ma alla fine scegliere Disattivati.

La procedura è la stessa su WhatsApp Web e Desktop e su dispositivi mobile.

Leggi anche

Argomenti

# App

Iscriviti a Money.it