Come avere su WhatsApp le foto che si autodistruggono

Martino Grassi

04/08/2021

04/08/2021 - 18:11

condividi

Anche WhatsApp ha deciso di introdurre una nuova funzionalità che permette di inviare e far vedere le foto una sola volta prima che scompaiano: ecco come averla.

Come avere su WhatsApp le foto che si autodistruggono

Anche su WhatsApp arriva la possibilità di inviare le foto che si autodistruggono dopo essere stata aperte, sia nei gruppi che nelle chat private. La novità circolava nell’aria già da tempo, ma adesso è arrivata la conferma.

La nuova funzionalità, già attiva su altre app di messaggistica come Telegram, è stata pensata da WhatsApp per andare ad incrementare la privacy degli utenti: in questo modo non c’è più il rischio che le foto inviate possano essere condivise con altre persone. Ma vediamo dunque come avere le foto che scadono e come inviarle.

Come avere su WhatsApp le foto che si autodistruggono

Sfortunatamente, per il momento, solo alcune persone potranno beneficare di questa nuova ed esclusiva funzionalità. Come spesso accade per gli aggiornamenti di spessore o per l’introduzione di nuove funzionalità le aziende tecnologiche lanciano una beta rendendola disponibile solo per pochi utenti, per poi ampliarli con il passare del tempo. In un primo momento solo gli utenti Android disponevano di questa funzionalità ma adesso inizia ad essere disponibile anche su Apple, dunque non è da escludersi che nel giro di pochi giorni tutti possano iniziare a inviare le foto con scadenza.

Dal blog di WhatsApp arrivano anche delle ulteriori precisazioni riguardo alla possibilità di inviare le foto che si autodistruggono. Nello specifico i file non saranno salvati nelle Foto o nella Galleria del destinatario”, inoltre, nemmeno il mittente potrà rivedere la foto una volta inviata. Se la foto inviata con la nuova funzionalità non verrà aperta entro 14 giorni questa scadrà in automatico e non sarà più visibile. WhatsApp ricorda inoltre che la funzionalità deve essere attivata per ogni foto che si vuole inviare.

Come inviare foto che scompaiono su WhatsApp

Al momento solo i pochi fortunati a cui è stata abilitata la funzionalità beta possono inviare su WhatsApp le foto che scompaiono. Vediamo dunque quali sono tutti i passaggi da seguire per inviare un file multimediale che si autodistrugge:

  • aprire la chat in cui si vuole mandare la foto o il video
  • scattare una foto o selezionare un contenuto multimediale dalla galleria, senza inviarlo ancora;
  • premere il tasto “1” situato in basso a destra nel box in cui è possibile inserire il testo da allegare alla foto;
  • a questo punto un messaggio darà conferma dell’attivazione della modalità di invio che permette di visualizzare il file una volta solamente.
  • il destinatario riceverà la foto che potrà vedere per una sola volta, dopodiché si autodistruggerà;
  • il mittente invece potrà sapere se la foto è stata aperta solamente se la persona che ha ricevuto la foto ha le spunte blu attive, in questo caso apparirà la dicitura Messaggio aperto.

Argomenti

Iscriviti a Money.it