WhatsApp: come scoprire dove si trova un contatto (in tempo reale)

Spiare qualcuno su WhatsApp attraverso la posizione? È possibile scoprire dove si trova un contatto, anche in tempo reale, attraverso una nuova opzione. Ecco come fare.

WhatsApp: come scoprire dove si trova un contatto (in tempo reale)

Come localizzare e scoprire dove si trova un contatto in tempo reale su WhatsApp? In pochi lo sanno, ma l’app di messaggistica per iOS e Android contiene una nuova opzione che permette di condividere, e rivelare, la posizione GPS tramite un semplice messaggio. In questo modo scoprire dove si trova un contatto WhatsApp è facile e sicuro (e a prova di spia).

Esistono diversi metodi, come sappiamo, per localizzare un telefono tramite il GPS (qui ve li spieghiamo). Spiare la pozione di utente con WhatsApp è un trucco sicuro e affidabile per essere sempre informato su dove si trova un amico, un figlio o il proprio partner.

Premesso che alla base deve esserci sempre la fiducia tra due utenti, ecco come scoprire la posizione esatta di un contatto WhatsApp, che può essere condivisa dall’utente stesso.

Scopri Whatsapp: come spiare il profilo di un’altra persona

WhatsApp: come scoprire dove si trova un contatto

Per localizzare qualcuno su WhatsApp è necessario che il contatto prescelto condivida spontaneamente la propria posizione con il vostro numero di telefono all’interno di una chat.

Per farlo bisogna procedere in questo modo:

  • premere il tasto “+” o la graffetta (su Android);
  • cliccare su “Posizione”;
  • scegliere tra due opzioni “Posizione in tempo reale” o “Invia la tua posizione attuale”.

Cosa cambia? La posizione attuale si limita a mostrare dove si trova un contattato nel preciso istante in cui viene inviata, la seconda invece rivela spostamenti e movimenti in tempo reale contraddistinguendo il contatto con un apposito pallino blu.

La posizione in tempo reale prevede un limite di tempo a scelta tra 15 minuti, 1 ora e 8 ore.

Si può inviare, e quindi richiedere, la posizione a un contatto che potrà quindi visualizzare non solo dove si trova un utente ma anche seguirne eventuali percorsi effettuati. Avendo a disposizione lo smartphone del contatto desiderato è possibile attivare il processo nella stessa modalità, tenendo presente che si tratta di una pratica illegale se fatta in mancanza di consenso e a insaputa dell’utente proprietario.

WhatsApp: app per spiare la posizione di qualcuno

Ci sono poi diverse app per spiare un contatto WhatsApp, sia su iOS che Android, che contengono anche alcune funzioni per localizzare la posizione del contatto prescelto.

Da precisare però che: spesso queste app tendono a smettere di funzionare improvvisamente, necessitando di aggiornamenti continui. A volte serve installarle sul dispositivo da spiare, quindi bisogna essere in possesso dello smartphone, mentre alcune prevedono un pagamento tramite abbonamento.

Tra le più gettonate troviamo: PanSpy (Android), iKeyMonitor (iOS/Android), Hightster Mobile (iOS/Android), TruthSpy (iOS/Android).

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Whatsapp

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.