Warren Buffett regala 3,6 miliardi di dollari

Il noto investitore miliardario Warren Buffett ha annunciato la vendita di 3,6 miliardi di dollari in azioni di Berkshire Hathaway a scopo di beneficenza.

Warren Buffett regala 3,6 miliardi di dollari

È risaputo: Warren Buffett è tra gli uomini più ricchi del mondo. Nella classifica è al quarto posto con il suo patrimonio di 88,6 miliardi di dollari, per lo più derivanti dalla sua holding d’investimento Berkshire Hathaway, che vanta partecipazioni in realtà come American Airlines, Kraft Heinz e Dairy Queen.

Poche ore fa, Buffett ha dichiarato di voler donare 3,6 miliardi di dollari di azioni della sua società, un altro “piccolo” passo verso il suo obiettivo principale: donare il 99% della sua fortuna in beneficenza.

Tale regalo si traduce nella donazione più grande mai fatta da Buffet, addirittura al di sopra della cessione della scorsa estate dal valore di 3,4 miliardi di dollari.

In qualità di cofondatore, insieme al miliardario Bill Gates, di Giving Pledge - che chiede ai miliardari di impegnare almeno il 50% della propria ricchezza in opere di filantropia nel corso della loro vita o all’interno dei propri testamenti - Buffett ha promesso nel 2006 di cedere gradualmente tutte le sue azioni di Berkshire Hathaway a fondazioni di beneficenza. Da allora, ha donato circa il 45% del capitale di sua proprietà a cinque fondazioni.

Il valore di tali regali, calcolato al momento delle donazioni, ammonta a circa 34 miliardi di dollari secondo quanto riporta la società stessa.

Gran parte della generosità di Warren Buffett è andata a beneficio dei suoi amici, la Bill & Melinda Gates Foundation, la più grande fondazione di beneficenza privata del mondo con attività per un valore di 46,8 miliardi di dollari, escluso l’ultimo regalo di Buffett. La Bill & Melinda Gates Foundation dà lavoro a circa 1.500 persone in uffici dislocati in Nord America, Europa, Asia e Africa ed è nota per le sue iniziative contro la povertà e per l’incentivo alla salute, come la vaccinazione antipolio e la prevenzione della malaria. Dalla sua nascita nel 1994, la fondazione ha concesso sovvenzioni per oltre 50 miliardi di dollari.

Su Berkshire Hathaway, Buffett sta convertendo 11.250 delle sue azioni di Classe A in 16.875 azioni di Classe B, per un valore di circa 3,6 miliardi di dollari in base alla valutazione odierna di mercato.

Oltre alla Gates Foundation, tra i destinatari della generosità del presidente di Berkshire Hathaway troviamo la Susan Thompson Buffett Foundation, la Sherwood Foundation, la Howard G. Buffett Foundation e la NoVo Foundation.

Con il nome della defunta moglie di Buffett, la Susan Thompson Buffett Foundation opera nella concessione di borse di studio per studenti residenti in Nebraska, mentre le altre tre fondazioni sono gestite dai figli di Buffett e si concentrano su iniziative contro povertà e pro giustizia sociale.

Tale donazione, tuttavia, non scalzerà il noto investitore dalla sua posizione nella classifica dei più ricchi al mondo. È di 17 miliardi di dollari più ricco del quinto in classifica, il cofondatore di Facebook Mark Zuckerberg, anch’esso però impegnato a distribuire il 99% delle sue azioni di Facebook nel corso dei prossimi anni.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Warren Buffett

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.