Warren Buffett: ecco le sue due ultime scommesse

Marco Ciotola

18 Maggio 2021 - 18:49

condividi

Il colosso di Buffett, Berkshire Hathaway, ha da poco ridefinito il suo portafoglio azionario: ecco le nuove scommesse

Warren Buffett: ecco le sue due ultime scommesse

È tempo di ridefinizioni e nuove scommesse per Warren Buffett e per il miliardario portafoglio della sua holding statunitense: Berkshire Hathaway.

Nel corso del primo trimestre del 2021 il colosso ha infatti apportato una serie di modifiche al pacchetto investimenti, in evidenza soprattutto per una nuova scommessa e per il deciso aumento di una delle sue partecipazioni.

Scommesse che puntano a proseguire il periodo decisamente positivo per Berkshire, che a inizio mese si è finalmente svincolata dalle perdite del 2020 segnando un utile pari a 11,7 miliardi di dollari per il primo trimestre del 2021.

Warren Buffett: ecco le ultime due scommesse

Berkshire Hathaway, di cui Warren Buffett è amministratore delegato e presidente, ha apportato una serie di modifiche al suo portafoglio azionario lo scorso trimestre.

In evidenza soprattutto l’aggiunta di una scommessa tutta nuova, che punta sulla compagnia di assicurazioni britannica Aon.

La multinazionale londinese quotata al NYSE e guidata dal CEO Gregory Case mostra una crescita al 7,5% nel corso degli ultimi 12 mesi, e sembra consolidarsi con sempre maggior forza come uno dei maggiori gruppi al mondo nel settore consulenza per risk management, brokeraggio e assicurazione del credito.

Più nello specifico, il colosso di Buffett ha acquistato più di 4 milioni di azioni Aon, per un valore che segna 942,6 milioni di dollari alla fine del primo trimestre.

Berkshire non è estranea agli investimenti nel settore assicurativo, visto che detiene già azioni di GEICO e General Re, oltre a partecipazioni minori anche in altre compagnie.

Alla notizia della nuova scommessa, le azioni di Aon sono aumentate di oltre il 2%, portando la crescita del titolo nel 2021 a segnare +20%.

In più, va fatto cenno anche dell’aumento della partecipazione nel colosso dei supermercati Kroger, vale a dire la catena maggiore di supermercati USA per fatturato.

Da notare anche le uscite: nell’ambito del più ampio piano della compagnia di ridurre i propri investimenti in società finanziarie, Berkshire non deterrà più alcuna quota di Synchrony Financial, che per la holding era arrivata a significare un investimento del valore di 699 milioni di dollari a fine 2020.

Ridotta infine la partecipazione in Wells Fargo a poco più di 675.000 azioni al 31 marzo.

Iscriviti a Money.it