Unieuro, il primo sbarco in borsa del 2017. Cedola al 9%, €11 il prezzo di IPO

icon calendar icon person
Unieuro, il primo sbarco in borsa del 2017. Cedola al 9%, €11 il prezzo di IPO

Unieuro sbarca in Borsa, IPO sotto le attese. I dettagli del primo ingresso alla Borsa Italiana del 2017: dividendo del 9% e capitalizzazione di 220 milioni di euro.

Conclusa l’IPO di Unieuro, arriva il primo ingresso alla Borsa Italiana del 2017. Il dividendo è al 9%, e l’offerta delle azioni del gruppo specializzato nella vendita al dettaglio di prodotti di elettronica è stata riservata solo agli istituzionali in Italia e all’estero.

Dopo la conversione di Unieuro in spa, l’arrivo dell’ok dalla Consob è stato solo l’ultimo step affinché la società riuscisse ad entrare a Piazza Affari nel segmento STAR.

Unieuro sbarca in Borsa, IPO sotto le attese

Con la quotazione sul mercato azionario della società si dà inizio ad un processo di disinvestimento di Unieuro, realtà nata dal padre del patron di Eataly, Oscar Farinetti.

Il risultato dell’IPO di Unieuro vede una raccolta sotto le previsioni: 6,36 milioni di azioni (31,8% del capitale), contro gli 8,5 milioni precedentemente stimati. A curare l’operazione sono stati Credit Suisse, Mediobanca e Citigroup, mentre il ruolo di joint bookrunner è stato di UniCredit.

Il flottante relazionato alle azioni vendute sarà alzato al 35%, come previsto dal regolamento di ingresso nel segmento Star di Borsa Italiana, qualora l’opzione di greenshoe verrà implementata integralmente.

L’IPO di Unieuro si è svolta con un prezzo a 11 euro per azione, al di sotto della forchetta precedentemente indicata (13-16,5 euro).

Il dividendo di quest’anno sarà del 9% rispetto al prezzo di IPO, in base alla distribuzione di utili di fine esercizio 820 milioni di euro). La cedola unitaria di un euro sarà consegnata a settembre.

Sul fronte della capitalizzazione, Unieuro segna un valore iniziale di Borsa di 220 milioni di euro.

E’ la Srl Italian electronics l’azionista-venditore che ha ceduto le azioni al mercato - la società è partecipata con il 70,5% dal fondo di private equity Rhône Capital II, da Dixons Retail (15%) e dalla famiglia Silvestri ed altri manager (14,5%).

IPO Unieuro: l’opzione greenshoe

La IEH mette sotto offerta il 42,5% del capitale di Unieuro, quota che, se esercitata l’opzione di greenshoe, potrebbe salire entro il 48,88% con l’acquisto di ulteriori 1.275.000 azioni - per un totale di 9.775.000 di titoli.

Unieuro e l’interessante dividendo al 9%

L’offerta delle azioni della società, come anticipato, è riservata esclusivamente agli investitori istituzionali, sicuramente attirati dal dividendo al 6% confermato alla chiusura dell’esercizio 2016 il 28 febbraio scorso, per un totale di 20 milioni.
Unieuro ha già riferito che la distribuzione del dividendo ai soci non scenderà al 50% degli utili nei prossimi anni.

Chiudi X