USA, l’economia è forte: rivisto al rialzo PIL del 4° trimestre 2020: +4,3%

Pierandrea Ferrari

25 Marzo 2021 - 16:56

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il Dipartimento del Commercio statunitense ha aggiornato le sue stime sull’andamento del PIL USA nell’ultimo trimestre del 2020, ora a +4,3%.

USA, l'economia è forte: rivisto al rialzo PIL del 4° trimestre 2020: +4,3%

Il Dipartimento del Commercio USA ha rivisto al rialzo le sue stime sul tasso di crescita del PIL statunitense nel quarto trimestre del 2020, ora a +4,3% contro il +4,1% delle precedenti previsioni.

Occhi puntati, ora, sull’andamento dell’economia americana nel 2021, con gli stimoli fiscali targati Biden e la campagna vaccinale da record che promettono di accompagnare il sistema USA fuori da tunnel pandemico.

USA, Pil a +4,3% nel quarto trimestre 2020

Il +4,3% stimato nell’ultimo aggiornamento, dettato perlopiù da una revisione delle scorte delle imprese e da un volume di investimenti maggiore, si inserisce in un quadro che vede l’economia USA in contrazione del 3,5% nell’intero 2020, dato rimasto invariato rispetto ai precedenti calcoli. Ad integrare l’aggiornamento la voce vendite, aumentate del 2,9% contro il +3% delle prime stime, e l’export, passato da +21,8% a +22,3%.

Vista al ribasso, invece, l’inflazione, con l’indicatore PCE che segnala una flessione verso quota 1,5% rispetto all’1,6% delle prime misurazioni. Segnalata in aumento la spesa dei Governi statali e locali, mentre i consumi – uno degli elementi più rilevanti nel calcolo del PIL – sono stati visti in crescita del 2,3%, -0,1% sulla precedente stima.

Nel 2021 PIL in crescita del 6,5%

Per quanto riguarda l’anno in corso, invece, la Fed ha rivisto la scorsa settimana le sue previsioni portando il tasso di crescita del PIL da +4,2% a +6,5%. Decisivo il contributo degli stimoli fiscali di Biden – 1.900 miliardi, con possibile approvazione di una nuova maxi-manovra da 3.000 miliardi – e l’immunizzazione a passo di record dei cittadini statunitensi.

In merito ai parziali 2021, alcuni economisti interrogati da Dow Jones e dal Wall Street Journal hanno tracciato un rialzo del PIL del 4,9% durante la stagione primaverile e del 7% nel trimestre estivo, quando buona parte dei provvedimenti restrittivi saranno stati ritirati.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories