Nelle scorse ore Mercedes ha svelato una parte degli interni della nuova Mercedes Classe S. Nelle immagini in questione è possibile vedere un cruscotto digitale con una dimensione di 12,3 pollici e il nuovo touchscreen da 12,8 pollici in cui appare evidente come rispetto al modello precedente la console centrale sia stata trasformata quasi completamente.

Si tratta di una soluzione elegante e tecnologica che conferisce al veicolo un aspetto molto più lussuoso di quanto non fosse il suo predecessore. Altra cosa che salta subito all’occhio è che sono stati del tutto eliminati i tasti fisici.

Prime immagini degli interni della nuova Mercedes Classe S

Saranno ben 5 gli schermi che troveranno spazio all’interno della nuova Mercedes Classe S. Due di questi nella zona anteriore mentre gli altri 3 in quella posteriore. Alcuni di essi saranno dotati dell’esclusiva tecnologia OLED e anche con display 3D.

Presente nel veicolo di Mercedes la seconda generazione del sistema MBUX associato alla versione 7.0 del sistema operativo della piattaforma di infotainment noto come Comand Online. Inoltre Mercedes ha installato sul cruscotto due telecamere che osservano il conducente dotate di intelligenza artificiale per fornire suggerimenti al guidatore in base al suo stile di guida.

Il nuovo MBUX è stato sviluppato insieme a NVIDIA, il nuovo partner nello sviluppo della guida autonoma, con un disco rigido SSD da 320 Gb di capacità e una memoria RAM da 16 Gb che consente di accedere rapidamente a tutte le funzioni e dimezzare i tempi di utilizzo di alcuni di essi.

Si tratta dunque di un vero e proprio arsenale di tecnologia che rende la nuova Mercedes Classe S uno dei modelli più digitali al mondo, con il più grande display head-up sul mercato, con realtà aumentata e proiezione delle luci sull’asfalto grazie ai nuovi fari. Infine ricordiamo anche che la vettura della casa automobilistica tedesca è dotata di un sistema di guida autonoma di livello 3.