La nuova generazione di Mercedes Classe S doveva essere presentata lo scorso aprile, ma la situazione sanitaria legata alla pandemia di coronavirus ha impedito il debutto della berlina di lusso della casa automobilistica di Stoccarda, ritardando il lancio fino al prossimo mese di settembre. La vettura sarà in vendita a partire dal prossimo 20 novembre.

Primo teaser per la nuova Mercedes Classe S che debutterà a settembre

Vista l’impossibilità di far debuttare la nuova Mercedes Classe S come previsto, l’azienda tedesca ha deciso di lanciare il primo teaser, dopo centinaia di foto spia che mostrano un lungo sviluppo. Grazie a questa immagine è adesso possibile vedere qualcosa di più definito nella parte anteriore. Dunque appare chiaro come anche questa vettura di Mercedes segua il nuovo stile di design implementato con la Mercedes CLS, con fari orizzontali e un design strappato che ha tre proiettori e diodi blu di luce laser.

Inoltre, la griglia del radiatore diventa più prominente, culminando nella lunga cappa che accompagna le grandi proporzioni del modello. Il sottile bordo cromato e le barre orizzontali cromate conferiscono un aspetto nuovo, più elegante, rispetto alla precedente versione, recuperando anche un dettaglio molto speciale, quello della stella sul bordo del cofano.

Anche la parte posteriore è stata ritratta, con un design molto elegante che si ispira a quello della Mercedes Classe E. All’interno, il cruscotto è un display digitale, mentre la piattaforma multimediale, l’informazione e l’intrattenimento si concentrano occupando la console centrale nel tunnel di trasmissione, aggiungendo alcuni nuovi schermi integrati nei pannelli delle porte.

La nuova Mercedes Classe S sarà inoltre offerta con una gamma di motori a quattro e sei cilindri in linea, sia benzina che diesel e tutti dotati di tecnologia a 48 Volt, sebbene l’offerta includerà anche tre versioni ibride plug-in che presenteranno una batteria con capacità per 100 chilometri di massima autonomia.

Queste sono solo alcune delle molte nuove funzionalità che il nuovo modello noto come W223 offrirà. Sarà il primo modello europeo dotato di funzionalità di guida autonoma di livello 3, un nuovo sistema di illuminazione a LED MultiBeam in grado di proiettare luci sull’asfalto e un nuovo airbag per il sedile posteriore posizionato sugli schienali dei sedili anteriori.