Suzuki scarica il Diesel: dal 2020 tutta la gamma sarà ibrida

La casa giapponese ha chiuso gli ordini per i motori a gasolio: dal 2020 tutte le auto Suzuki saranno ibride.

Suzuki scarica il Diesel: dal 2020 tutta la gamma sarà ibrida

A poca distanza dall’annuncio dell’amministratore delegato di Porsche Oliver Blume, arriva l’ufficialità dell’addio al Diesel anche da parte di Suzuki. La casa giapponese dal 2020 offrirà i motori ibridi su tutta la sua gamma e accantonerà il Diesel, come già fatto sul segmento più piccolo.

Durante la presentazione italiana del nuovo Suzuki Jimny, il presidente di Suzuki Italia Massimo Nalli ha confermato che la casa lascerà i motori a gasolio per concentrarsi sull’elettrificazione, mentre il fondatore della casa Osamu Suzuki ha dichiarato che le motorizzazioni Diesel spariranno dal mercato.

Inoltre, Osamu Suzuki ha anche ribadito che la mobilità elettrica è il futuro, ma che questa si stabilirà solo sul lungo periodo, intorno al 2050 o 2060, come abbiamo previsto anche noi di Money.it con la nostra infografica.

Suzuki punta sull’ibrido, addio Diesel

Suzuki ha già intrapreso la transizione verso l’elettrico, iniziando dal segmento più piccolo. Partendo dalla Baleno e dalla Swift, fino al mini crossover Ignis, la motorizzazione ibrida è già disponibile anche con trazione integrale.

Per questo la casa ha smesso di ordinare veicoli a gasolio, che quindi saranno presto sostituiti dall’ibrido anche sui prossimi SUV. Non a caso anche il nuovo Jimny prevede finora un unico equipaggiamento con motore benzina.

L’ibrido di Suzuki è mild e molto versatile, visto che viene offerto anche in abbinamento al GPL, ed è un passo in avanti tecnologico che proietta il brand nel futuro, adeguandosi agli standard automotive del momento.

Ibrido Suzuki, il secondo al mondo

Suzuki, grazie a questi modelli, è seconda al mondo per la produzione di vetture ibride, posizionandosi dopo Toyota, che da anni è leader in questo tipo di motori.

In Italia, dove le auto ecologiche stanno crescendo ma soprattutto grazie alle auto a gas, l’ibrido è il 4,5% del mercato e Suzuki è seconda anche in Italia. L’8% del mercato italiano delle auto ibride è di Suzuki, precedendo al 5% Kia e al 4% Lexus, mentre il colosso Toyota è primo con il 74% della quota di mercato.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Diesel

Argomenti:

Diesel Auto Ibride

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.