Spread BTP-Bund pronto per raggiungere i 400 punti base?

L’andamento del differenziale fra la carta italiana e quella tedesca ha sempre reagito con risolutezza al contatto con cifre psicologiche importanti. Ora tocca a quota 300 bp fare da «scudo»

Spread BTP-Bund pronto per raggiungere i 400 punti base?

Lo spread tra Btp e Bund è tornato a far parlare di sé in questi ultimi giorni. Le manovre dell’esecutivo gialloverde relative al rapporto deficit/pil hanno spaventato i mercati e di conseguenza innalzato il differenziale fra i rendimenti dei titoli obbligazionari di Italia e Germania con scadenza 10 anni, facendogli raggiungere nella seduta odierna un picco sopra i 300 punti base.


Andamento dello spread Btp-Bund a dieci anni. Fonte: Bloomberg

Le quotazioni stanno infatti testando la resistenza posta nell’intorno di 287,74 punti base. Se tale livello dovesse venire rotto, i corsi non avrebbero più ostacoli fino ad arrivare nei pressi dell’area di 380 punti base, dove incontrerebbero la linea di tendenza che collega i massimi del 9 novembre 2011 a quelli del 24 luglio 2012.

Tale tesi verrebbe confermata anche se si osservano le reazioni dei prezzi nei pressi di cifre tonde: la zona posta a 100 punti base è risultato un valido supporto, così come l’area dei 200 punti base si è rivelata una discreta resistenza. Lo “scudo” che frena l’andamento del differenziale Btp-Bund è l’area dei 300 punti base, che ha già respinto tre diversi attacchi. Un segnale ribassista si avrebbe solo con una discesa del differenziale al di sotto dei 200 punti base.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.