Sondaggi politici: tonfo di Salvini, volano PD e 5 Stelle con Renzi sotto il 3%

Alessandro Cipolla

19 Gennaio 2021 - 11:14

condividi
Facebook
twitter whatsapp

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in netto calo Matteo Salvini e Giorgia Meloni, mentre sarebbero in forte rialzo il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle. Male Matteo Renzi indicato sotto il 3%, con Calenda che invece sarebbe oltre il 4%.

Sondaggi politici: tonfo di Salvini, volano PD e 5 Stelle con Renzi sotto il 3%

Mentre con il voto di fiducia al Senato si gioca la partita decisiva per questa crisi di governo, l’ultimo sondaggio politico di Swg diramato dal Tg La7 in data 18 gennaio vede in forte ascesa i rimanenti partiti della maggioranza.

Notevole infatti sarebbe la crescita negli ultimi sette giorni del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle, con pure La Sinistra indicata con il segno positivo. In calo invece Italia Viva, data sotto il 3%.

Matteo Renzi così’ sembrerebbe pagare lo scotto dell’apertura della crisi di governo, oltre alla concorrenza nel panorama dei moderati di Carlo Calenda visto che Azione sembrerebbe continuare la propria corsa.

Nel centrodestra invece cattive notizie dal sondaggio per Matteo Salvini e Giorgia Meloni, con sia la Lega che Fratelli d’Italia attestati con un marcato segno negativo, mentre tornerebbe a crescere Forza Italia.

Sondaggi politici: bene PD e 5 Stelle

Nel pieno di una crisi di governo, l’ultimo sondaggio politico di Swg evidenzia un netto calo dei due principali partito del centrodestra tutto a vantaggio delle forze di maggioranza, esclusa Italia Viva che di fatto adesso si è smarcata dall’esecutivo.

Netto sarebbe il passo indietro della Lega, con Matteo Salvini che nell’ultima settimana avrebbe perso più di un punto percentuale. Il Carroccio resterebbe sempre il primo partito del Paese, ma il Partito Democratico in crescita sarebbe ora più vicino.

Brusco stop anche per Fratelli d’Italia, nonostante altri sondaggi indicano Giorgia Meloni come in testa per quanto riguarda la fiducia nei leader. In ripresa invece Forza Italia dopo settimane di calo.

Può sorridere guardando il sondaggio il Movimento 5 Stelle, che darebbe un importante segnale di ripresa anche se i pentastellati sarebbero dimezzati rispetto a quanto preso alle ultime elezioni politiche.

Sembrerebbe continuare la sua corsa Carlo Calenda, con Azione che ormai appare essere la forza politica trainante della galassia dei moderati, nonostante il partito abbia soltanto pochi mesi di vita.

Al momento Azione sarebbe oltre la soglia di sbarramento del 3% al pari di La Sinistra, mentre Italia Viva è indicata sotto una asticella che potrebbe essere anche innalzata nel caso dovesse passare la nuova legge elettorale.

Nel suo discorso alla Camera, Giuseppe Conte ha infatti fatto chiaramente riferimento alla riforma elettorale come obiettivo del governo: con il Brescellum, un sistema proporzionale con soglia di sbarramento al 5%, per i renziani così come Verdi e +Europa sarebbe molto più complesso entrare nel prossimo Parlamento.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories