Sondaggi elettorali: Meloni inarrestabile, Lega e M5S sempre più giù, Conte in crisi

Questa settimana, Fratelli d’Italia è l’unico partito a guadagnare consensi. Giorgia Meloni mangia tutti i voti della Lega dalla nascita del Governo Conte II e supera il Premier nella classifica di gradimento dei leader.

Sondaggi elettorali: Meloni inarrestabile, Lega e M5S sempre più giù, Conte in crisi

Gli ultimi sondaggi politici EMG Acqua, presentati nel corso della trasmissione Agorà del 12 novembre 2020, non presentano grandi variazioni nelle intenzioni di voto rispetto alla scorsa settimana, ma confermano, fate le debite proporzioni, la tendenza dei principali partiti, con Lega, PD e M5S in calo, mentre Fratelli d’Italia sale.

Per quanto concerne il trend di lungo termine, è incredibile come il partito di Giorgia Meloni abbia guadagnato in 14 mesi, esattamente quello che ha perso il Carroccio di Matteo Salvini. Sorprendentemente, il gradimento della leader di FdI supera quello del presidente del consiglio Giuseppe Conte.

Sondaggi elettorali, intenzioni di voto: cresce solo Fratelli d’Italia

La Lega resta la prima forza politica italiana. Stimata al 24,8%, perde lo 0,2% rispetto alla settimana scorsa. In lieve calo anche il Partito Democratico che flette di un decimale e scende al 20,0%. Fratelli d’Italia rafforza la terza posizione, attestandosi al 16,3%, in crescita dello 0,2%. Continua a perdere consenso il M5S, in flessione di due decimali viene stimato al 14,3%.

Molto lontano il partito di Berlusconi, Forza Italia, che perde lo 0,2% e scende al 6,8%. In calo di due decimi di punto anche Italia Viva di Renzi che viene indicato al 4,3%. Le altre forze politiche non raggiungono il 3%.

Come è cambiato il consenso ai partiti dall’insediamento del governo Conte bis

Confrontando i dati odierni con quelli espressi nel primo sondaggio EMG realizzato dopo la nascita del Governo Conte II, quindi circa 14 mesi fa, si può notare come la Lega abbia perso ad oggi 8,5 punti percentuali.

In calo anche il PD che cede il 3%, così come il Movimento 5 Stelle che flette del 5,4%. Decisamente in controtendenza Fratelli d’Italia che guadagna l’8,5%, praticamente tutto quanto perso dalla Lega. Forza Italia perde un punto percentuale. Italia Viva non era presente.

Sondaggi politici: Meloni supera Conte, la classifica completa

Giorgia Meloni passa in testa alla classifica di gradimento che indica la fiducia degli italiani nei leader politici. La leader di FdI ottiene il 39%, in crescita di un punto nell’arco di una settimana. Il Premier Conte perde un punto e scende al 38% (ne aveva perso un altro 15 giorni fa). Al terzo posto Matteo Salvini, stabile al 34%.

Il governatore del Veneto Luca Zaia guadagna due punti e si attesta al 32%. Stesso rialzo per il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, indicato al 27% e che scavalca il segretario del PD Nicola Zingaretti, ancorato al 26%.

Più lontani e a pari merito, il leader di Azione Carlo Calenda, Silvio Berlusconi e il governatore della Liguria Giovanni Toti, tutti stabili al 21%. Il ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio, perde un punto e scende al 19%. In calo di un punto anche Matteo Renzi al 14%, stabile il leader del M5S Vito Crimi al 9%.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories